Michele Morrone di 365 giorni e Federica Sabatini di Suburra nella seconda stagione di Toy Boy di Netflix

Nel crime spagnolo Toy Boy arrivano due attori italiani Michele Morrone e Federica Sabatini entrambi legati al mondo Netflix

Il bel Michele Morrone reduce dal successo globale di 365 giorni, il rinominato 50 Sfumature di Grigio polacco portato al successo da Netflix, e Federica Sabatini, Nadia di Suburra, entrano nel cast della seconda stagione della serie spagnola Toy Boy di Netflix. La piattaforma di streaming globale pesca così dal bacino di attori delle sue produzioni portando agli spettatori volti conosciuti e riconoscibili nel momento in cui si salta da una serie o un film a un altro, infatti anche 365 giorni ha ottenuto un successo mondiale sulla piattaforma.

Sbarcata lo scoro febbraio su Netflix Toy Boy è un thriller crime dalle sfumature soft porn0 con al centro Hugo (Jesús Mosquera) uno spogliarellista che una notte si risveglia accanto al cadavere del marito di una delle sue ultime conquiste. Accusato di omicidio, viene naturalmente condannato finchè sette anni dopo una giovane avvocatessa Triana (María Pedraza) decide di aiutarlo e gli offre la possibilità di riscattarsi, riaprire il caso e rifare nuovamente il processo, in modo da provare la sua innocenza. La serie spagnola è stata un grande successo in Italia e complice anche la pandemia si è portata nel giro di pochi giorni ai vertici della Top Ten degli show più visti sulla piattaforma.

Pur non avendo avuto lo stesso successo, il percorso della serie ha diversi punti in comune con La Casa di Carta. Infatti entrambe le serie sono una produzione Atresmedia per Antena 3 ed entrambe sono state un flop nella loro trasmissione televisiva lineare, trovando fama e soprattutto un rinnovo solo grazie alla piattaforma di streaming internazionale Netflix.

E nella seconda stagione, le cui riprese sono in corso sulla Costa del Sol e che dovremmo vedere probabilmente nel 2022, arriveranno due fratelli italiani interpretati proprio da Michele Morrone e Federica Sabatini, almeno stando alle notizie che arrivano dalla Spagna. Nella seconda stagione di Toy Boy Hugo cerca di vendicarsi sui misteriosi attentatori del club Inferno dove lavorava con i suoi colleghi spogliarellisti, nell’esplosione che ha distrutto il locale è rimasta gravemente ferita Triana. I mandanti dell’attentato sembrano essere gli italiani El Turco e Rania del locale One per Cent di Marbella, così i Toy Boy iniziano a esibirsi nel locale per scoprire la verità. Ma nessuno apre un locale sulla Costa del Sol senza sporcarsi le mani di sangue e i fratelli italiani sembrano nascondere molti segreti.

Nei nuovi episodi della serie creata da César Benítez, Juan Carlos Cueto e Rocío Martínez tornano Jesús Mosquera, Carlo Constanzia Jr, Jose de la Torre, Carlos Scholz, Cristina Castaño e María Pedraza.

I Video di TvBlog