• Tv

TimVision, le novità del 2021: Discovery da gennaio e produzioni originali con Roberto Bolle, Riccardo Muti e Fabio Fognini

Il palinsesto 2021 di TimVision è stato presentato oggi, mercoledì 9 dicembre, da Luigi Gubitosi, Andrea Fabiano e Luca Josi.

Le novità del 2021 riguardanti TimVision, il servizio dedicato alla distribuzione di film, serie tv e altri programmi di intrattenimento gestito dalla TIM, sono state presentate oggi, mercoledì 9 dicembre 2020, da Andrea Fabiano, Responsabile Entertainment di TimVision, ex direttore di Rai 1 e Rai 2, e da Luca Josi, direttore Brand Strategy, Media & Multimedia Entertainment.

Luigi Gubitosi, amministratore delegato di TIM, ha aperto l’evento, procedendo con un velocissimo bilancio, positivo, riguardante l’anno che sta per volgere al termine:

Un anno fa, annunciavamo un piano di rafforzamento importante per TimVision, che ha dimostrato di essere all’altezza delle aspettative. Siamo la piattaforma più ricca in Italia grazie agli accordi che abbiamo stipulato e grazie alle produzioni con le quali vogliamo coprire soprattutto le nicchie. L’augurio è quello di rivederci tra un anno per parlare di nuovi successi. Ci aspetta un anno impegnativo: la strada è già ben tracciata, dobbiamo percorrerla con la stessa ambizione e con lo stesso impegno visti nel 2020.

Parole sottoscritte da Andrea Fabiano, prima di procedere con la presentazione del palinsesto, diviso per categorie:

È stato un lavoro iniziato un anno fa e quest’anno abbiamo corso. Abbiamo costruito la migliore offerta che possa esserci sul mercato.

Per quanto riguarda lo sport, Fabiano ha ricordato l’accordo di TimVision con Now Tv e DAZN (“Lo sport è ripartito alla grande: grazie i nostri partner, riusciamo ad offrire il meglio del calcio e degli altri sport”). Durante l’evento, sono giunti gli auguri di Pierluigi Pardo, telecronista DAZN, e di Anna Billò, tra i volti di Sky Sport.

Per quanto riguarda l’intrattenimento, Andrea Fabiano e Luca Josi, invece, hanno ricordato gli accordi con Disney+ (con videomessaggio di auguri realizzato da Serena Rossi, doppiatrice di Anna in Frozen – Il regno di ghiaccio) e con Netflix, definendoli “compagni straordinari”.

La prima novità del 2021, annunciata nel corso dell’evento, riguarda lo sbarco di tutti i canali Discovery sul servizio TimVision a partire da gennaio. Le dichiarazioni di Fabiano:

Vi annuncio una grande novità: su TimVision, sbarcherà un altro editore importante, Discovery, con tutti i suoi canali e con un’altra novità annunciata qualche giorno fa ossia Discovery+.

Durante la presentazione, sono arrivati gli auguri di Gabriele Corsi, che ha ballato su un brano dei Joy Division, (proponendo una nuova parola macedonia con i termini “Discovery” e “TimVision” ossia “Division”, appunto), Katia Follesa e Damiano Carrara.

Successivamente, sono state presentate le produzioni originali TimVision.

La prima è Brave! Le aziende che accendono l’Italia che, stando alle dichiarazioni di Josi, “parlerà delle aziende che occupano il nostro quotidiano con oggetti diventati indispensabili nella nostra vita. Si tratta di 25 ritratti, 25 quadri di eccellente qualità”.

Uniche, invece, sarà un prodotto dedicato alle protagoniste del calcio femminile tra le quali la C.T. della nazionale azzurra, Milena Bertolini, protagonista, oggi, con un videomessaggio.

Restando nel mondo dello sport, sarà disponibile anche Fabio – Prendere o lasciare, docu-film dedicato a Fabio Fognini, disponibile a ridosso dell’Australian Open 2021, con il quale TimVision ha documentato tutto il percorso di recupero fisico del tennista dopo la recente operazione.

Scuola TimVision, invece, sarà rivolto ai più piccoli, ma anche ai loro genitori, perché si tratta di un prodotto che aiuterà gli alunni della scuola primaria a ripassare, divertendosi, tutto ciò che hanno imparato a scuola. Luca Josi l’ha definita “una produzione impegnativa ma affascinante”.

Chiara Giordano, invece, sarà la protagonista di Dr.ssa Giordy, produzione originale dedicata agli animali. Come ricordiamo, la Giordano, nota per essere l’ex moglie di Raoul Bova e, televisivamente parlando, un’ex concorrente di Amici Celebrities, è un medico veterinario:

Ringrazio TimVision per avermi dato la possibilità di ributtarmi nel mondo animale. È stato veramente divertente. Un altro aspetto che mi è piaciuto è stato quello di rapportarmi con i proprietari degli animali. Tutte queste persone si portavano dietro vere storie emozionanti con le quali anch’io mi sono emozionata e mi sono lasciata andare.

On Dance – Le Masterclass, invece, vedrà protagonista Roberto Bolle, che presto tornerà in onda anche su Rai 1 con il suo show Danza con me, giunto alla quarta edizione:

Sono molto felice di annunciare la collaborazione tra On Dance e TimVision. Io sarò per la prima volta in qualità di insegnante. Insieme, attraverso consigli, segreti e indicazioni, vi porteremo nel magico mondo della danza. Vi aspetto per ballare e divertirvi insieme.

Riccardo Muti Academy, invece, sarà un docu-talent che vedrà protagonista, ovviamente, il celebre direttore d’orchestra che ha ringraziato TimVision con queste parole:

Desidero ringraziare Luigi Gubitosi, Luca Josi e Federico Rigoni, come musicista e come cittadino interessato alla cultura, per aver reso possibile un progetto così importante in un momento di così grave difficoltà. È difficile trovare persone che si interessino alla cultura in questo modo. Essersi interessati ai giovani direttori d’orchestra significa puntare sul futuro. Questo prodotto mi riempie il cuore di speranza per il futuro della nostra società.

Andrea Fabiano e Luca Josi hanno anche ricordato che tutti i contenuti saranno tutti disponibili su un unico dispositivo, la TimVision Box, e che le offerte sono senza vincoli e flessibili in base alle varie esigenze.

Luca Josi ha chiuso l’evento con questo augurio:

È stato un anno eccezionale. Ci rimandiamo ad un altro appuntamento dove non sarà facile superarci ma ci proveremo.

Durante il Q&A con i giornalisti, invece, Josi ha aggiunto che le trattative per il rinnovo per la Serie A sono in corso.

Andrea Fabiano, invece, ha aggiunto che, considerando i precitati accordi, TimVision non ha più l’esigenza di produrre film e serie tv originali:

Quando al nostro fianco, si hanno i re e le regine della produzione seriale, oggettivamente, noi pensiamo solo ad integrare il grandissimo lavoro dei nostro partner con qualche chicca, creando, però, anche qualche ponte editoriale. Abbiamo deciso di non percorrere più in modo strutturato la produzione di film e serie originali perché è un mestiere che altri fanno con mezzi superiori ai nostri, quindi viene meno questa nostra esigenza. Ci riserviamo, però, la possibilità di valutare singoli progetti.

Andrea Fabiano ha aggiunto che l’accordo con Discovery è pluriennale (che include anche il rinnovo di Eurosport Player) e, infine, riguardo le serie tv, ha annunciato la sesta e ultima stagione di Vikings per il prossimo 30 dicembre e ha parlato anche del grande successo, Skam Italia:

Vikings arriverà il 30 dicembre, si chiuderà l’anno in bellezza. Torneranno le serie cult di TimVision degli ultimi anni, con le nuove stagioni. E non escludo altri prodotti in prima tv assoluta per il nostro paese. Per quanto riguarda Skam, se ci fosse qualche novità, saremmo disponibili a valutare.

I Video di TvBlog