The Prince, il cartone animato satirico sulla famiglia Reale rimandato dopo la morte del Principe Filippo

La serie animata dal creatore de I Griffin è un ritratto satirico dal punto di vista del Principe George

Come ci hanno dimostrato i mesi appena trascorsi, in un anno tutto può cambiare e quello che ci sarebbe sembrato normale 15 mesi fa, oggi potrebbe risultare un po’ più complesso, più difficile da digerire. E così a pochi giorni dal suo debutto la piattaforma streaming americana HBO Max di proprietà di WarnerMedia, ha deciso di rimandare il debutto di The Prince, il cartone animato satirico con al centro la famiglia reale inglese.

La serie animata era stata annunciata lo scorso gennaio, prodotto da 20th Century Tv (quindi da Disney) per HBO Max e creato da Gary Janetti già produttore e sceneggiatore de I Griffin quindi esperto di satira di animazione per adulti. Lo scorso 4 aprile, con un post sul suo seguitissimo profilo Instagram, Janetti aveva annunciato il prossimo arrivo della serie animata. Peccato che nel frattempo il Principe Filippo sia morto, rovinando i piani di Janetti e di HBO Max.

Infatti secondo quanto arriva negli USA e come è facile intuire dalla prima immagine promozionale, il modo in cui viene rappresentato il Principe Filippo non sarebbe l’ideale per una famiglia e un popolo ancora in lutto. Infatti disegnato come un quasi cadavere, secondo il giornalista Robert Jobson esperto di famiglia reale, il ritratto del Duca di Edimburgo sarebbe quello di un “vecchio buffone“, probabilmente inadatto al periodo ma come sottolinea Jobson il defunto principe non se la sarebbe presa “ci avrebbe scherzato”.

Al momento, come sottolinea Hollywood Reporter che per primo ha riportato la notizia, non è chiaro se il personaggio del Principe Filippo doppiato da Dan Stevens (Downton Abbey, Legion) sarà modificato, eliminato o in qualche modo cambiato prima della messa in onda. Janetti non ha rilasciato alcuna comunicazione e sul sito di HBO Max non è presente materiale promozionale per la serie. Da HBO Max hanno solo spiegato che una nuova data sarà comunicata in un secondo momento.

La serie animata è nata dalla passione di Janetti, americano di New York e nello specifico del Queens, per la famiglia reale, che analizza attraverso il suo profilo Instagram. Protagonista della serie animata è il piccolo George, futuro Re, doppiato dallo stesso Janetti mentre Orlando Bloom sarà il principe Harry, Frances de la Tour la Regina, Lucy Punch la duchessa Kate, Iwan Rheon il principe William, Condola Rasha Meghan Markle e Sophie Turner la principessa Charlotte.