• Tv

The Jackal, Aurora Leone: “La Partita del Cuore? Dopo la querela, sarà il tribunale ad esprimersi”

Durante la presentazione di Europei a casa The Jackal, il gruppo comico napoletano è tornato a parlare del caso La Partita del Cuore.

Durante la giornata di oggi, i The Jackal hanno presentato ufficialmente il loro nuovo progetto, Europei a casa The Jackal, produzione originale RaiPlay, in onda dall’11 giugno.

Durante la conferenza stampa, che TvBlog ha seguito in tempo reale, legittimamente, è arrivata anche qualche domanda riguardante l’episodio che ha scosso la vigilia della 30esima edizione de La Partita del Cuore, giocatasi lo scorso 25 maggio. Gianluca Pecchini, direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti, dopo essere stato accusato di aver allontanato Aurora Leone dei The Jackal da una cena con una frase sessista, ha deciso di adire le vie legali.

Aurora Leone e i The Jackal hanno confermato la querela e attendono che la magistratura faccia il proprio corso. Le dichiarazioni dell’attrice comica 22enne:

La domanda è inaspettata! Abbiamo preferito non commentare le recenti dichiarazioni perché sono stata male come sarebbe stata male qualunque ragazza di 22 anni. I ragazzi lo sanno, mi hanno sostenuto tanto. Mi sono trovata in difficoltà, spero non accada mai più. Quello che è successo è grave, la mia verità già l’ho detta a caldo. Dopo la querela, sarà il tribunale ad esprimersi.

Elena Capparelli, direttrice di RaiPlay, ha messo in chiaro che il progetto Europei a casa The Jackal non è stato ideato per cavalcare l’onda di quanto accaduto:

Questo è un progetto che nasce da lontano, da dopo Sanremo. L’abbiamo potuto confermare solo quando sono stati confermati gli Europei. La polemica della Partita del Cuore non c’entra nulla con questo programma.

Nel corso della conferenza, Aurora Leone ha ribadito la volontà di voltare pagina e lasciarsi l’episodio alle spalle:

Sarebbe stato difficile preparare un programma in due settimane! Noi siamo sempre abituati a guardare avanti, a voltare pagina. Anche quando facciamo un video che ha successo, andiamo avanti e ci concentriamo su altro. Il programma nasce da lontano e anche la coesione che c’è tra noi nasce da lontano, è una cosa che non è dovuta ai recenti accadimenti.

Tornando ad Europei a casa The Jackal, durante la conferenza, noi di TvBlog abbiamo chiesto al gruppo comico napoletano se la Gialappa’s Band è una fonte di ispirazione per questo programma. Le dichiarazioni di Ciro Priello:

Siamo sempre stati fan della Gialappa’s, abbiamo sempre visto i loro prodotti televisivi, abbiamo seguito con loro i Mondiali e gli Europei. Il nostro programma sarà una cosa completamente diversa, soprattutto perché non abbiamo la loro competenza sul calcio. L’idea è quella di voler ricreare un divano tra amici, nel quale ci si incontra per vedere la partita che è sempre un evento.