The Investigation, Sky Atlantic e Now Tv raccontano “il caso del sottomarino” in una miniserie danese

Una giornalista scomparsa dopo essere salita a bordo di un sottomarino, in Danimarca: un caso che attira l’attenzione del capo della Omicidi di Copenaghen

In danese si dice “Ubådssagen”, ovvero “il giallo del sottomarino”. In Italia, su Sky, si dice più semplicemente The Investigation: è questo il titolo della miniserie che Sky Atlantic propone da questa sera, 15 marzo 2021, alle 21:15, anche in streaming su Now Tv. Inoltre i clienti “extra” potranno vedere subito tutta la miniserie.

La trama di The Investigation

I sei episodi della miniserie, prodotta da Miso Film (Fremantle) e creata e diretta da Tobias Lindholm, narrano un fatto realmente accaduto nell’agosto del 2017, che scosse l’opinione pubblica in Danimarca. Protagonista la giovane giornalista svedese Kim Wall, di cui la notte del 10 agosto, fu denunciata la scomparsa da parte del fidanzato.

La Wall era stata invitata, quel giorno, a bordo del sottomarino tascabile dal suo inventore, per un’intervista che i due avevano concordato poco prima. Quando il sottomarino scompare, la notizia balza all’occhio del capo della Omicidi della polizia di Copenaghen Jens Møller (Søren Malling), che inizia ad incuriosirsi al caso.

Una volta rinvenuto il sottomarino ed il suo inventore, l’attenzione resta tutta sulla giornalista, data ancora per dispersa. Con i genitori Joachim (Rolf Lassgård) ed Ingrid (Pernilla August) che implorano per la verità, Møller inizia una corsa contro il tempo per ritrovare la Wall e fare luce su quanto accaduto.

Un caso di cronaca realmente accaduto

Come detto, The Investigation trae spunto da un terribile fatto di cronaca avvenuto nel 2017: una volta recuperato il sottomarino nella Baia di Koge, da esso emerse solo il suo creatore Peter Madsen, da subito accusato di omicidio colposo, dal momento che la Polizia lo riteneva colpevole dell’affondamento del sottomarino con all’interno la giornalista.

Le ricerche successive hanno portato allo svelamento di una macabra verità, ovvero al ritrovamento di alcune parti del corpo della giornalista sempre nella Baia di Koge. Madsen, che fino a quel momento aveva negato qualsiasi coinvolgimento, cambiò la propria versione dei fatti, ammettendo di aver smembrato il corpo della donna ma di non averla uccisa.

The Investigation
© Sky

Una versione che non convinse il giudice che, nell’aprile 2018, condannò l’uomo all’ergastolo per omicidio, vilipendio di cadavere e stupro. Nell’ottobre dell’anno scorso, l’uomo fuggì brevemente di prigione, ma fu catturato poco dopo dalla Polizia, a breve distanza dal carcere.

The Investigation racconta così questa vicenda dal punto di vista di Møller, che ha collaborato alla realizzazione della miniserie insieme ai genitori di Kim Wall, che hanno così voluto raccontare la loro battaglia per scoprire la verità.

The Investigation, streaming

E’ possibile vedere The Investigation in streaming su Sky Go e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione On demand.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →