The Crown 6, gli interpreti di William e Kate al loro debutto assoluto (e meglio così)

La quinta stagione di The Crown debutterà nel novembre 2022, ma il lavoro sulla sesta ed ultima stagione è già iniziato

Se manca poco a novembre 2022, quando Netflix distribuirà finalmente la quinta stagione di The Crown, gli occhi iniziano ad essere puntati sulla sesta ed ultima stagione di uno drama più acclamati di questi anni. E sempre più a creare attesa non è la storia in sé, ma sapere chi interpreterà i protagonisti. Un cast per The Crown 6 che, ora, ha trovato i suoi William e, soprattutto, Kate.

Sarà Meg Bellamy ad avere l’onore e l’onere di vestire i panni di una giovane Kate quando, nel 2001, il Principe William la incontra all’Università di Saint Andrews, in Scozia. Il Principe, invece, avrà il volto di Ed McVey, anche lui un nuovo ingresso nel cast della sesta stagione. William avrà anche un altro interprete, Rufus Kampa, che lo interpreterà nei suoi anni adolescenziali, dopo la tragica morte della madre Diana, evento che sarà narrato nella quinta stagione (lady Diana avrà il volto di Elizabeth Debicki).

Il drama scritto da Peter Morgan arriverà così a raccontare, nella sua stagione finale, il presente della famiglia reale britannica, dando inevitabilmente uno sguardo al futuro proprio attraverso William & Kate, il loro rapporto con la tradizione e l’inevitabile confronto con l’altra coppia reale, Henry e Megan.

The Crown, insomma, si avvia a conclusione di un viaggio cominciato nel 2016 e che, nel suo svolgimento, ha fatto affidamento su numerosi volti praticamente sconosciuti al grande pubblico per interpretare personaggi che, invece, non hanno assolutamente bisogno di presentazioni. Una combo che prosegue anche nell’ultimo biennio di The Crown: se Imelda Staunton prende il testimone da Oliva Colman per l’interpretazione della Regina Elisabetta e Dominic West sarà il Principe Carlo dopo Josh O’ Connor, per le nuove generazioni ci si affida invece ad attori ed attrici al loro debutto o quasi.

È il caso proprio di Meg Bellamy, Ed McVey e Rufus Kampa, al loro debutto assoluto sullo schermo e scelti tramite una casting call lanciata sui social network. Un azzardo? Forse, ma evidentemente anche l’unico modo per trovare dei volti ancora “vergini”, che non fossero associati ad altri ruoli e che, così, potranno entrare nel ruolo senza alcun preconcetto da parte del pubblico. D’altra parte, con Emma Corrin (che già però qualche ruolo in tv l’aveva fatto), interprete di Diana nella quarta stagione, ha decisamente funzionato.

Ultime notizie su The Crown

Tutto su The Crown →