Cosa dobbiamo aspettarci dalla seconda stagione di The Bear?

Cosa dobbiamo aspettarci dalla seconda stagione di The Bear? Facciamo il punto con le dichiarazioni del creatore Christopher Storer.

The Bear è stata una delle grandi sorprese televisive del 2022, acclamata dalla critica e dal pubblico e, inevitabilmente, destinata a tornare per una seconda stagione già in lavorazione. Con la stagione dei premi appena iniziata, e una valanga di nomination tra Critics’ Choice Awards, Golden Globe Awards, Independent Spirit Awards e Satellite Awards, l’attesa per scoprire come proseguiranno le vicende Carmy Berzatto, Sydney e dell’intera squadra di cui ci siamo innamorati nel corso degli 8 episodi della prima stagione si fa sempre più intesa.

Ma cosa dobbiamo aspettarci dalla seconda stagione di The Bear? Scopriamolo insieme.

The Bear, dove eravamo rimasti?

The Bear

Braciole, l’ultima puntata della prima stagione, si era chiusa col ritrovamento casuale di migliaia di dollari ben nascosti da Michael, prima della sua scomparsa, nelle lattine di pomodori conservate in dispensa e ignorate dai nostri protagonisti fin dalla prima puntata. Di fronte a tutto quel denaro, e con Sydney tornata a lavoro dopo le scuse di Carmy, la prima stagione ci aveva lasciato con la chiusura del ristorante “The Beef” e l’annuncio della prossima apertura di un nuovo locale, “The Bear”.

Cosa succederà nella seconda stagione di The Bear?

The Bear

La seconda stagione della serie creata da Christopher Storer torneranno tutti i conflitti interni dei personaggi di cui già abbiamo avuto ben più di un assaggio nel corso dei primi 8 episodi, a cominciare dal passato di Carmy che continuerà a farsi sentire con prepotenza. La nuova stagione rappresenterà però un’opportunità per i nostri protagonisti di ripartire da zero, con Carmy e Sydney chiamati a decidere come dovrebbe essere il loro ristorante dei sogni.

Storer, recentemente intervistato da Variety, ha fornito qualche dettaglio in più su quello che ci aspetta:

Sono tutti dei work in progress. Ogni secondo conta. Quello di cui abbiamo parlato molto è che vincere è perdere, quindi anche di fronte a questa nuova opportunità i problemi saranno sempre gli stessi. La stagione 2 parlerà dell’opportunità di iniziare da zero e cosa questo comporta. Come sarà il ristorante dei sogni di Carmen e Sydney? Ma allo stesso tempo, come deve essere un ristorante dei sogni nel 2023? Questo sarà qualcosa con cui dovranno avere a che fare.

Un’altra delle questioni che Carmy e Sydney dovranno affrontare riguarderà i confini legati al ruolo della giovane: Sydney sarà soltanto la sous chef di Carmy o diventerà a tutti gli effetti una partner del nuovo ristorante, con tanto di parte dei profitti da dividere?

Su una cosa, però, sembra esserci una certezza: nonostante il desiderio di moltissimi fan della serie, il rapporto tra Carmy e Sydney resterà platonico e professionale anche nella nuova stagione. Per stessa ammissione di Christopher Storer, il loro rapporto è sempre stato pensato come un’amicizia e una collaborazione sul posto di lavoro, ma il talentoso Jeremy Allen White, interprete di Carmy, ammette che il suo personaggio potrebbe non essere in grado di portare quel rapporto da altre parti.

Anche Ayo Edebiri sembra essere della stessa opinione: “So che le persone sono molto coinvolte in quel senso, lo capisco e lo apprezzo, ma io non la vedo così“.

Quando uscirà la seconda stagione?

Non abbiamo ancora una data di uscita per la seconda stagione di The Bear, ma il network FX che produce la serie ha confermato il debutto dei nuovi episodi, che saranno ben 10, due in più rispetto alla prima stagione, all’inizio dell’estate 2023.