• Tv

Edizione del Tg1 in panne, il notiziario sospeso per problemi tecnici (video)

Non partono i servizi, Francesca Grimaldi si ritrova a condurre un’edizione sfortunata del Tg1. La vita in diretta guadagna tempo.

4 minuti e 57 secondi, è stata questa la durata dell’edizione delle 16:45 del Tg1 andata in onda oggi 24 febbraio 2021. Un’edizione particolarmente sfortunata dal punto di vista tecnico: a causa di problemi tecnici nella messa in onda dei servizi, il telegiornale diretto da Giuseppe Carboni è dovuto arrivare all’interruzione per una situazione evidentemente in seria difficoltà. Ma cosa è successo?

Francesca Grimaldi, fra le giornaliste conduttrici del Tg diretto da Giuseppe Carboni nell’edizione di metà pomeriggio apre con la notizia di testa: l’informativa del Ministro della Salute, Roberto Speranza, sul prossimo DPCM in vigore tra marzo e aprile. Lancia il servizio, passano secondi interminabili di silenzio finché non si prende coscienza del fatto che no, il primo servizio non andrà in onda. Via, ci si rimbocca le maniche e allora la Grimaldi si collega con Roberto Chinzari per farsi raccontare le ultime dai palazzi della politica.

Magari durante quei 100 secondi in cui l’inviato faceva il resoconto delle notizie, in regia si saltellava da una parte all’altra per ristabilire l’ordine. Al rientro in studio la conduttrice riprende la parola per il lancio di due servizi, o almeno ci prova. Niente da fare, dalla regia solo borbottii e comprensibili lamentele. La macchina non parte, il Tg1 si arena così. Dal volto tirato della Grimaldi si intravede l’aria stizzita di chi voleva tutto tranne che questa “simpaticissima situazione” citando la celebre frase di Enrico Mentana tratto dal suo primo Tg5 del 13 gennaio 1992 (che si ritrovò in una situazione analoga, ma solo all’inizio del notiziario).

Ci dev’essere qualche problema sui servizi in regia” dice la giornalista rovistando tra i fogli. Prende iniziativa e prova ad andare avanti con un’altra notizia finché qualcuno da dietro le quinte urla distintamente “Milano! Milano! Milano!” facendole capire di collegarsi con la sede lombarda per la parte del Tg1 economia. Francesca Grilmaldi crede che ci sia la sigla, ma anche quella non parte. Il disastro è ormai compiuto, spazientita prende un gran respiro e contemporaneamente compare la collega accompagnata da un ‘soave’ urlo “Michela parla! Michela parla!“.

Di getto la giornalista inizia a dare le notizie sulla borsa italiana e mondiale, peccato che venga tranciata di netto dalla rete che interrompe bruscamente il notiziario (a memoria personale di chi vi scrive non dovrebbe essere mai accaduto) per proseguire con il resto della programmazione. Qui il video dell Tg1 delle 16:45 in formato integrale ripreso da Rai Play.

Questa sfortunata edizione fa guadagnare tempo a La vita in diretta di Alberto Matano che apre con parecchi minuti d’anticipo, alle 16:57: “Apriamo alcuni minuti prima del solito“. Per una volta tanto allora non si dovrà correre rischiando lo sforo, da un episodio spiacevole c’è sempre il risvolto positivo.