Summertime 2 su Netflix, parla il cast: “La stagione delle scelte e delle sfide”. Terza stagione già confermata

Nuovi ingressi nel cast della seconda stagione: tra questi, Marina Massironi, Giovanni Anzaldo, Lucrezia Guidone e Amparo Piñero Guirao

L’estate di Netflix sarà ancora all’insegna degli amori, delle scelte e della riviera romagnola, non solo quest’anno. Proprio durante l’incontro con la stampa, infatti è stato annunciato che Summertime, la cui seconda stagione sarà disponibile dal 3 giugno 2021, tornerà anche l’anno prossimo con la terza stagione.

Il colosso dello streaming punta molto, quindi, sulla produzione originale italiana ispirata al best-seller “Tre metri sopra il cielo” di Federico Moccia (con cui, in realtà, condivide sempre meno) e sui suoi giovani protagonisti. Il cast della seconda stagione -prodotta sempre da Cattleya, parte di ITV Studios- è praticamente lo stesso della prima, con in testa Coco Rebecca Edogamhe e Ludovico Tersigni (futuro conduttore di X Factor) nei panni di Summer ed Ale; oltre a loro tutto il cast già visto negli episodi precedenti.

“Una delle sfide di Summer in questa stagione è quella di chiarirsi le idee, capire cosa vuole davvero e prendere una decisione”, ha detto Edogamhe a proposito del suo personaggio, che ritroveremo in una situazione sentimentale differente rispetto a quella con cui l’avevamo lasciata. “Con il cast ci siamo ritrovati un anno dopo, tutti più grandi dopo il debutto, dopo il lockdown, è stato bello avere un contatto fisico oltre quello con le famiglie. Io ho anche fatto la maturità e poi sono stata catapultata sul set: per me la sfida è stata quella di rimanere concentrata ed avere le idee chiare”.

“Io ho girato soprattutto ad ottobre, quando tutti gli altri avevano quasi finito”, ha invece rivelato Tersigni, “ma è stato un modo per capire che quando si accetta un lavoro bisogna portarlo fino alla fine, e spero che si veda sullo schermo”.

La seconda stagione sarà quella delle scelte, per quasi tutti i protagonisti, senza distinzione d’età. Lo sarà, ad esempio, per Edo, che dovrà, stando alle parole del suo interprete Giovanni Maini, “staccare questo cordone che lo lega a casa. L’ha sempre desiderato ma non ce l’aveva mai fatta, anche per paura”. La migliore amica di Summer, Sofia, è colei he invece sembra essere la più incerta sul futuro, spiega Amanda Campana:

“La più grande sfida per Sofia è stata quella di cercare un posto per lei. E’ un po’ senza idee chiare, non sa se si trova nel posto giusto, anche nelle relazioni. Deve ancora capire cosa vuole da se stessa”.

Sfide anche per i più adulti, dicevamo. In particolare per Isabella, la madre di Summer e di Blue (Alicia Ann Edogamhe). Per Thony, che la porta sul piccolo schermo, la novità principale è stata quella di poter dare maggiore spazio anche alle sue doti canore (Isabella, nella serie, ha da qualche tempo messo da parte i sogni di diventare una cantante professionista):

“In fase di sceneggiatura mi è stato chiesto se volessi che Isabella cantasse e scrivesse canzoni. Ho detto di sì da subito, è la cosa più bella che mi potesse capitare. Da questo input ho immaginato il suo cambiamento: nella prima stagione non riesce a prendere le redini della sua vita, ora intraprende una strada verso il raggiungimento di quella che potrebbe essere la sua felicità. E’ il bello della serialità, vedere il cambiamento di un personaggio”.

Summertime 2
© Ufficio Stampa Netflix

Oltre a seguire le evoluzioni dei personaggi che conosciamo già, Summertime 2 ce ne presenterà di nuovi: uno, Anthony, il padre di Summer e Blue, è in realtà comparso sul finale della prima stagione, ma ora avrà decisamente più spazio. Il suo interprete, Alberto Boubakar Malanchino, si è detto molto contento della maggiore presenza nel cast, oltre che definire la sua carriera in una nuova fase rispetto al passato (l’attore è anche nel cast di Doc-Nelle tue mani).

Tra i personaggi totalmente nuovi, invece, va citata Amparo Piñero Guirao nei panni di Lola, compagna di scuderia di Ale (che nel frattempo si è trasferito in Spagna), nonché suo interesse amoroso: “La sfida di Lola”, ha detto l’attrice, “è cercare di farsi rispettare in scuderia, nonostante guidi la moto da quando è piccola”.

Summertime 2
© Ufficio Stampa Netflix

C’è poi Rita, madre single di cui s’invaghisce Dario (Andrea Lattanzi), che ha preso una pausa dal mondo delle moto: ad interpretarla, Lucrezia Guidone. “A volte nella vita mi sono sentita in fasi in cui avevo bisogno di una scossa per lasciarmi andare”, ha spiegato l’attrice. “Rita sicuramente è portavoce di questa sensazione: è una donna forte, una madre single che può contare solo su se stessa. L’incontro con Dario farà vacillare la sua fortezza. Sono una new entry fortunata: è stato molto bello il confronto con tutti, in particolare con Andrea con cui ho lavorato di più, è un bravissimo attore”.

Al cast si aggiungono anche Jorge Bosch Dominguez (Miguel), Giovanni Anzaldo (Jonas) e Marina Massironi (Wanda). Tra le novità anche l’ambientazione in Spagna, a Barcellona, e la collaborazione con il Campionato Italiano di Velocità per raccontare meglio il mondo delle moto, che diventa parte integrante del racconto.

Summertime 2
© Ufficio Stampa Netflix

Infine, la musica: “Se dovessi descrivermi, userei la colonna sonora di Summertime”, ha detto Campana, sottolineando la varietà di artisti presenti nel corso delle puntate con i loro brani. Oltre ad artisti come Franco126, Carl Brave, Margherita Vicario, Gio Evan, Frah Quintale, Fulminacci, Psicologi ft Madame, Svegliaginevra e Venerus sentiremo anche i Coma_Cose (presenti in un cameo nella prima stagione) ed Ariete che, oltre a comparire in video, ha scritto per la serie il brano “L’ultima notte”. Anche Thony ha scritto due nuovi brani: “Trouble me too” e “We’ll be fine”.

I Video di TvBlog