Storie Italiane: il racconto di Eleonora Daniele dell’aggressione subita ieri dalla sua troupe

Nella puntata odierna di Storie Italiane Eleonora Daniele ha raccontato l’aggressione subita ieri dalla sua troupe a Ponte Milvio

Eleonora Daniele ha aperto la puntata odierna di Storie Italiane raccontando la feroce aggressione subita ieri pomeriggio dalla troupe del suo programma. La notizia, già trapelata nelle scorse ore, è stata spiegata dalla giornalista stamane ai telespettatori, cercando di fare chiarezza su quanto avvenuto:

La nostra inviata, una giornalista interna Rai, e un nostro film-maker, un operatore, si sono, come fanno sempre, messi a realizzare un servizio sugli assembramenti, un normale servizio su quello che accade nelle vie romane. Si sono recati a Ponte Milvio, erano le 16:00, più o meno, era pieno di gente e hanno notato che questo gruppo di giovani erano tutti senza mascherina. Hanno iniziato a filmare, partendo solamente dalle gambe, non hanno filmato i volti all’inizio. Appena è stato visto questo nostro operatore con la telecamera in mano si sono scagliati contro di lui. Lui ha cercato di scappare, ha urlato alla nostra giornalista di andarsene, di scappare anche lei. La nostra giornalista ha iniziato a gridare, a chiedere aiuto, ma nessuno, nonostante ci fosse tantissima gente lì, li ha aiutati, nessuno ha fatto nulla e questo ragazzo è stato rincorso per pochi secondi, buttato a terra ed è stato pestato. La telecamera sì, gliel’hanno distrutta, ma si sono salvate alcune immagini, che noi per rispetto delle attività dell’indagine e per il grande lavoro che stanno facendo i Carabinieri proprio in queste ore non manderemo in onda

La Daniele ha poi parlato delle condizioni di salute dell’operatore aggredito:

Il nostro operatore è stato ricoverato fino ieri al Gemelli: lo hanno dimesso, ha portato molte contusioni, molti lividi, fortunatamente sembra nessuna frattura.

La padrona di casa di Storie Italiane ha voluto poi leggere la nota della Rai riguardo all’accaduto:

Nell’esprimere piena solidarietà e vicinanza ai colleghi che stavano svolgendo il loro lavoro, l’Azienda considera l’aggressione subita un atto inaccettabile e vile.

Già ieri tramite un tweet aveva espresso la sua solidarietà il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, così come oggi la Daniele ha sottolineato i messaggi di sostegno ricevuti non solo dai vertici Rai, come l’Amministratore Delegato Fabrizio Salini e il Presidente Marcello Foa, ma anche dai membri del Consiglio d’amministrazione Rai e della Commissione di Vigilanza Rai.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su storie italiane

Tutto su storie italiane →