• Tv

Stefano Coletta, da direttore Rai a… conduttore! (non è uno scherzo)

Stefano Coletta, da direttore Rai presenzialista a conduttore di una serata evento forse in onda sulle reti Rai. Evitabile?

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, l’assessore alla cultura, Antonella Tartaglia Polcini, ed il coordinatore artistico, Renato Giordano, annunciano che la presentazione dei dodici candidati e proclamazione dei finalisti alla LXXVI edizione del Premio Strega a Benevento sarà condotta da Stefano Coletta, direttore dell’Intrattenimento Prime Time Rai“.

Recita così la comunicazione che ufficializza la presenza del direttore Coletta sul palco del Premio Strega in veste di conduttore l’8 giugno prossimo quando presso il teatro romano saranno presentati i 12 titoli candidati allo Strega 2022 e saranno annunciati i finalisti che concorreranno al Premio il cui vincitore sarà eletto giovedì 7 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma. Una notizia che somiglia ad un assist a porta vuota per i detrattori del dirigente Rai che – all’insegna di un irrituale presenzialismo – negli anni di direzione di Rai1 si è reso protagonista di varie comparsate parlanti (e lo si nota, tra i suoi pregi non c’è il dono della sintesi) davanti alle telecamere. È capitato nelle finali di Ballando con le stelle, The Voice Senior e Il cantante mascherato, ma anche e soprattutto durante il Festival di Sanremo, dove quest’anno, per esempio, è stato coinvolto da Fiorello in uno sketch con Amadeus.

La trasformazione di Coletta da direttore a conduttore per una sera dal punto di vista prettamente formale e tecnico sembra non rappresentare un problema per la Rai (d’altronde è la stessa azienda nella quale, tanto per citare un caso, Franco Di Mare da tempo continua a svolgere il doppio ruolo di direttore di Rai3 e di conduttore di Rai3), tuttavia nel merito si può porre una questione di opportunità.

L’evento che vedrà Coletta in versione conduttore (l’anno scorso al suo posto c’era Gigi Marzullo) andrà in onda sulle reti Rai? Abbiamo posto questa domanda al coordinatore artistico della manifestazione, Renato Giordano, il quale telefonicamente ha chiarito quanto segue:

L’anno scorso siamo andati in onda su RaiPlay e in streaming sul portale di RaiCultura, non so se quest’anno avverrà lo stesso. Lo saprò tra poco. La scelta di Coletta come conduttore, però, prescinde dalla messa in onda, semplicemente ci faceva piacere che ci fosse lui.

Insomma, non è da escludere che il pubblico Rai presto possa conoscere il Stefano Coletta versione conduttore. Ad maiora!

P.S. Lo scorso anno la finale del Premio Strega andò in onda in diretta su Rai3 e fu condotta da Geppi Cucciari. Geppi, stai serena (cit.), Coletta è stato direttore anche di Rai3.