• Tv

Tg1, il 24 gennaio maratona di sei ore per raccontare la corsa al Quirinale

Il Tg1 racconterà con una maratona la prima giornata di votazioni per l’elezione del Capo dello Stato. Stop per Oggi è un altro giorno e La vita in diretta

Una maratona della durata di sei ore, se si include anche il telegiornale delle 20. Lunedì 24 gennaio, giorno del primo scrutinio per l’elezione del Presidente della Repubblica, il Tg1 occuperà l’intero pomeriggio di Rai 1, stravolgendo il tradizionale palinsesto.

Dopo l’appuntamento delle 13.30 prenderà immediatamente il via una nuova puntata de Il Paradiso delle Signore, che alle 14.35 cederà il testimone proprio allo Speciale Tg1, realizzato in collaborazione con Rai Parlamento. Alla conduzione ci sarà la direttrice Monica Maggioni.

Lo Speciale manderà in pausa forzata Oggi è un altro giorno, La vita in diretta e L’Eredità. Al momento, lo Speciale è previsto solo per il 24 gennaio, ma salvo clamorose intese dell’ultima ora sarà difficile ad arrivare alla scelta immediata del nuovo Capo dello Stato. Senza dimenticare che per via delle normative anti-covid, che prevedranno votazioni scorporate e sanificazioni dell’Aula, si svolgerà una sola seduta al giorno, andando con molta probabilità a spalmare l’evento su più date.

Da capire, pertanto, se lo Speciale Tg1 occuperà eventualmente anche i pomeriggi successivi, prolungando così le pause di Serena Bortone, Alberto Matano e Flavio Insinna. Bortone e Matano, stando a quanto si apprende, dovrebbero comunque intervenire in studio assieme ad altri ospiti.

Le operazioni, come detto, saranno più lente del solito. Non è quindi scontata la decisione di Rai 1 di trasformarsi in una all-news che andrà a scontrarsi con la ormai mitologica maratona di Enrico Mentana su La7. Lecito inoltre domandarsi, vista la presenza in casa di giornalisti come Bortone e Matano, per quale motivo non sia stata valutata l’idea di cedere completamente a loro il racconto della corsa al Quirinale.