Sorelle al Limite: pesavano più di 800 chili in due. Come stanno oggi?

Le Sorelle al Limite di Real Time Amy e Tammy Slaton pesavano più di 800 chili in due. Come stanno oggi e che fine hanno fatto le due?

Le abbiamo conosciute in passato come le sorelle più famose di Real Time le 1000-lb Sisters, le Sorelle al Limite che TLC ha fatto diventare protagoniste di uno show tutto loro a causa del loro grave status di obesità che le aveva portate a raggiungere e a quasi superare i 400 chili a testa. Le giovani Amy e Tammy Slaton infatti, originarie del sud degli Stati Uniti, erano ormai arrivate al punto fisico di non ritorno, rischiando ogni giorno di mettere a repentaglio la propria esistenza a causa della loro dipendenza dal cibo. Tuttavia, sembrava non avessero alcuna intenzione di dimagrire ma al contrario tra le particolarità che sempre le ha contraddistinte anche il fatto di non risparmiarsi da non pochi capricci nel caso in cui a loro non fosse concesso di mangiare ciò che preferivano e nelle quantità che ritenevano più erroneamente opportuno per il loro soddisfacimento personale.

Insomma, percorsi non facili quelle delle sorelle Slaton, sulle quali tuttavia non verrà costruita una sola stagione ma ben quattro stagioni differenti, con non poco malcontento da parte dei telespettatori che a malincuore scopriranno che la quarta sarà proprio la stagione finale per le due sorelle obese.

Ad oggi, come stanno Amy e Tammy Slaton? Di fatto è da un po’ che ormai non le si rivede in tv, ma noi avremo il privilegio di riscoprire la loro storia sin dagli inizi proprio domani sera in prima serata su Real Time (canale 31 del digitale). Gli episodi che vedremo in onda sono ovviamente repliche di stagioni già trasmesse in passato. Anche per questo, come si sarà evoluta la loro situazione nel frattempo?

Come apprendiamo da Film Daily, magazine americano, Amy sarebbe la sorella che tra le due avrebbe perso più peso, pur tuttavia non riuscendo a perdere un quantitativo di massa grassa tale da permetterle una condizione fisica sana. Come anticipato, i capricci da parte delle due protagoniste del format non sono mai mancati e tra questi anche la voglia di Amy di maternità. Amy infatti sarebbe rimasta incinta nel corso della seconda stagione del programma, nonostante i medici le avessero assolutamente vietato di cercare una gravidanza in una condizione di salute per lei così tanto precaria. La gravidanza avrebbe comportato non poche complicazioni per il bambino, sviluppatosi purtroppo in un corpo non sano, e per la stessa Amy soprattutto, che nel corso dei 9 mesi avrebbe preso moltissimo peso mettendo nuovamente a repentaglio la sua vita oltre a quella del bimbo che portava in grembo. Dal canto suo, Tammy sarebbe invece di recente salita alle cronache per aver aggredito fisicamente un’infermiera che la stava medicando, nella clinica all’interno della quale la situazione delle ragazze continua ad essere monitorata quotidianamente.

Di fatto, non sappiamo poi molto di nuovo sulle due Sorelle al Limite protagoniste dello show se non che effettivamente siano ancora molto obese e che la loro condizione di salute rimanga precaria. Le giovani infatti, per contratto, non possono mostrarsi sui Social Network onde evitare grossi spoiler per la rete americana che vorrebbe continuare a costruire spin-off e serie tv su di loro.

Come segnalato sempre da Film Daily, però, pare che TLC abbia deciso che la quarta stagione di Sorelle al Limite sarà anche l’ultima per le ragazze. A tal proposito, è già nata negli States una raccolta firme che ha già superato i 500.000 contatti per convincere la casa di produzione dello show a non chiudere il tutto con una quarta stagione.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Vite Al Limite

Tutto su Vite Al Limite →