Sky Uno, il palinsesto 2022/23: la rivoluzione a X Factor e le nuove edizioni di Masterchef, Pechino Express e Quelle Brave Ragazze

Durante la presentazione dei palinsesti Sky 2022/23, sono stati presentati gli show che vedremo su Sky Uno nella prossima stagione.

Introdotta da una performance voce e pianoforte di Francesca Michielin, la conduttrice della sedicesima edizione di X Factor che si è esibita con un medley composto dai suoi brani più conosciuti, mercoledì 13 luglio si è tenuta la presentazione dei palinsesti Sky 2022/23, moderata da Alessio Viola.

Antonella D’Errico, Executive Vice President Programming Sky Italia, ha promesso “quantità e qualità” per quanto concerne la prossima stagione:

La nostra ambizione è quella di essere il luogo dove continuare a trovare il meglio di tutto quello che sono le serie, gli show, l’intrattenimento, i documentari e il cinema, il meglio sia italiano che internazionale. Avremo quantità e qualità, da vedere come si vuole, in qualsiasi modalità, libera e al passo con i tempi.

Per quanto riguarda Sky Uno, l’obiettivo sarà quello di avere un “continuum di big show” da proporre agli abbonati:

Partiamo a settembre con un X Factor completamente rinnovato, rivoluzionato e con il ritorno del pubblico. Poi avremo Masterchef, Pechino Express, che ha debuttato quest’anno e che ha avuto un grandissimo successo, di pubblico e su Twitter, 4 Ristoranti, 4 Hotel e Quattro Matrimoni con un cattivissimo Costantino Della Gherardesca.

Anche Costantino Della Gherardesca, oltre alla Michielin, è intervenuto durante la presentazione.

La cantautrice 27enne, parlando di X Factor, ha dichiarato di aver accettato la proposta di condurre il talent show “dopo un minuto”, aggiungendo che il nuovo ruolo di conduttrice non la spaventa più di tanto:

Sono caduta dal divano quando mi hanno proposto la conduzione. La cosa più grave è che non ho la minima ansia di ricoprire questo ruolo, mi sto divertendo, è bello tornare sul “luogo del delitto” e rivedere tutto con una prospettiva diversa. È bello essere la sorella maggiore dei concorrenti, per me sarà impossibile essere supe partes, faccio tutte cose che non potrei fare. Siamo tutti emozionati e, dopo due anni del genere, ci sentiamo anche fragili.

Per concentrarsi sul rilancio di X Factor, Sky e Fremantle hanno deciso di non realizzare una nuova edizione di Italia’s Got Talent che, quindi, per la prossima stagione televisiva, salterà un giro.

Secondo Antonella D’Errico, l’obiettivo di quest’anno sarà quello di rivoluzionare il talent show, mantenendo al contempo un legame con le proprie radici:

La volontà era quella di rivoluzionare X Factor, tenendolo attaccato alle radici di quello che rappresenta, il più grande talent show di ricerca musicale in Italia. Con Francesca, abbiamo fatto un percorso, iniziato su Sky Nature. Poi un giorno l’ho invitata a pranzo e le ho proposto la conduzione di X Factor. Lei incarna X Factor, avendolo vinto dieci anni fa, è cresciuta molto, ha fatto tante cose, è una piccola stella, ha mille qualità e mille doti, espresse benissimo. La giuria ripercorre lo stesso tipo di pensiero, uno show nuovo ma attaccato alle sue radici. Fedez ha accettato di tornare, ha accettato questa sfida. Abbiamo scelto Ambra Angiolini, è come se fosse una bambina perché è tutto nuovo per lei. Dargen D’Amico è un cantante, un produttore preparato e una persona divertente. Rkomi, invece, rappresenta la musica più attuale, più giovane. E poi ci sarà il pubblico, il quinto giudice. Alle audizioni, hanno preso parte 10mila persone e abbiamo sentito il pubblico presentissimo.

Pechino Express: le dichiarazioni di Costantino Della Gherardesca e un progetto per Victoria Cabello

Costantino Della Gherardesca, con il proprio stile, ha presentato la seconda edizione targata Sky di Pechino Express:

Grazie ai mezzi dati da Sky, tra cui i droni, Pechino Express, che in 9 anni è sempre andato bene, è andato bene anche quest’anno. Pechino è un programma, per definizione, fatto per il cambiamento, con i concorrenti stessi che cambiano, a causa dei traumi che subiscono durante il gioco. È un programma che fa parlare di sé perché non esistono programmi che fanno vedere il mondo fuori dall’Italia e Pechino lo fa, tramite l’intrattenimento. È un cripto-servizio pubblico su un canale privato…

Antonella D’Errico ha anche aggiunto che è in preparazione un nuovo progetto televisivo con Victoria Cabello, vincitrice dell’ultima edizione di Pechino Express.

Masterchef e la seconda edizione di Quelle Brave Ragazze

Riguardo Masterchef, presentato da un video con protagonisti i giudici Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli, è intervenuta nuovamente Antonella D’Errico:

Masterchef è un programma di grande intrattenimento, di grande thriller, anche se non muore nessuno, ma allo stesso tempo è riuscito a creare uno zeitgeist che hanno fatto venire voglia alle nuove generazioni di provare a diventare degli chef, ha aperto le porte ad una professione bellissima, nobilitandola.

A sorpresa, è stata confermata anche una nuova edizione di Quelle Brave Ragazze, sulla quale potrebbero esserci delle novità riguardanti il cast.

Nel 2023, infine, tornerà anche Cucine da Incubo.