• Tv

Seat Music Awards 2021, Pio e Amedeo e la frecciatina a Fedez in diretta: il rapper risponde

Seat Music Awards 2021, Pio e Amedeo citano Fedez e fanno ironia su quanto accaduto al concerto del Primo Maggio: il rapper replica

La prima puntata dei Seat Music Awards 2021 si è svolta giovedì 9 settembre, in diretta su Rai 1. Carlo Conti e Vanessa Incontrada, ormai coppia televisiva super rodata per questo evento musicale, hanno consegnato i premi per le vendite di singoli e album con certificazioni d’oro e di platino. Sul palco, quindi, una carrellata di artisti che si sono esibiti con alcuni brani del loro repertorio o il pezzo premiato in questione. Ma, quest’anno, ecco anche uno sguardo al piccolo schermo con alcuni personaggi tv che sono stati insigniti di un premio speciale. Ad esempio, a Maria De Filippi è stato riconosciuto il grande supporto e apporto dato alle vendite di brani e dischi proprio attraverso il suo programma di successo su Canale 5, Amici, che, in vent’anni di messa in onda, ha sfornato numerosi talenti da live sold out e primi posto nelle charts. Oltre a lei, però, questa sera, sono saliti sul palco dell’Arena di Verona, anche Pio e Amedeo, premiati per il successo ottenuto con “Felicissima sera”. Pio e Amedeo + Diretta, un’equazione potenzialmente ricca di scintille. E così, come prevedibile, è stato. Ed ecco cosa è successo, il botta e risposta con Fedez…

Cosa hanno detto Pio e Amedeo su Fedez ai Seat Music Awards 2021?

Il duo comico si è presentato per ricevere i premi e, in pochi minuti di tempo, sono riusciti a ironizzare sulla sconfitta di Carlo Conti con il suo “Top ten” (battuto proprio dal loro programma) definita quasi “un’umiliazione, una macchia” nel suo curriculum. E, soprattutto, non è passata inosservata la frecciatina (!) a Fedez. “Grazie alla Rai per non averci censurato!” hanno sottolineato, ridendo, facendo poi riferimento a Fedez e a quanto accaduto sul palco del Primo Maggio.

“Se Pio e Amedeo sono in prima serata sulla Rai, vuol dire che è libera! Nessuno ci ha chiesto cosa avremmo detto!”

In seguito, nel caos del discorso in diretta, non sono mancati riferimenti a polemiche nate in seguito proprio dal rapper dopo quanto accaduto al Concertone, citando successivi “smalti sponsorizzati sui social. Una parentesi breve ma accuratamente mirata con il discorso che si è chiuso con un’invocazione alla libertà:

“Noi dedichiamo questo premio… alla libertà di opinione. Augurandoci che la libertà non passi per la decisione di qualche associazione, per l’oligarchia del gusto, viva la libertà”

Un intervento durato qualche minuto che, però non è passato inosservato al pubblico e anche al diretto interessato -Fedez- chiamato in causa proprio dai due.

Fedez risponde via Instagram

Attraverso Instagram Stories, infatti, Fedez, ha apertamente replicato a Pio e Amedeo.

Fedez risponde a Pio e Amedeo

“Stavo andando a nanna e mi hanno scritto “Pio e Amadeo t hanno dissato“… Figo, una delle cose più fighe viste in Rai, una grande installazione artistica. Nella rete in cui  non vorrebbero che tu citassi i nomi dei politici perché non è presente il contraddittorio, ti ripulisci la coscienza ingaggiando due rivoluzionari anticonformisti, cercando di [email protected] l’avversario senza contraddittorio. Bravi tutti. Mi è piaciuto. Bravi Pio e Amedeo. Spero di diventare un giorno un anticonformista, un antisistema come voi. Domani incomincerò uscendo per la strada dando del ne*ro e del fr*cio a tutti per strappare un sacco di sorrisoni. Domani alle 10 apro il mio chioschetto di smalti senza il quale non riuscirei a dare da mangiare ai miei figli e mi inventerò qualche polemica per vendere i miei smaltini.

Poi, tornando sull’argomento, ha chiuso il discorso così:

“Comunque sono un po’ deluso da Pio e Amedeo. Mi avete fatto questo atto rivoluzionario di sdoganare la parola ne*ro e fr*cio… Ma siete in diretta sulla Rai e una bella bestemmia non me la tiri? I ne*ri e i fr*ci ti rispondono con un sorriso, i cristiani nemmeno, sono obbligati a perdonarti. Un po’ arrugginiti, state perdendo lo smalto, se volete ve ne presto un pochino”.

Segue dito medio (con rigoroso smalto).