Schitt’s Creek la comedy canadese pluripremiata agli Emmy 2020 arriva in Italia su Infinity+

La comedy creata da Eugene e Daniel Levy arriva a luglio su Mediaset Infinity+

Schitt’s Creek arriva finalmente in Italia. Sarà Mediaset Infinity+ a inserirla a luglio nel proprio catalogo ma al momento non sappiamo ancora quante stagioni saranno inserite, la data in cui arriverà e soprattutto se non sarà contestualmente distribuita sui canali Premium (tipo Premium Stories) o se sarà un’esclusiva solo in streaming.

Il dato quindi che possiamo dare per certo è che Schitt’s Creek arriverà in Italia su Infinity+, come riportato nel video promozionale con cui la piattaforma di streaming pay di Mediaset anticipa i titoli in arrivo ogni mese. 

Infinity

La serie comedy, composta da 6 stagioni e 80 episodi totali, creata da Dan Levy con il padre Eugene Levy (dalla lunga carriera tra cinema e tv) nasce nel 2015 sul network canadese CBC diffusa negli USA sul canale cable Pop Tv, ma solo nel 2019 quando arrivò con le sue prime 5 stagioni in streaming su Netflix negli USA, la sua popolarità crebbe a dismisura.

Dopo aver vinto ben 24 Canada Screen Awards, nel 2020 la comedy, grazie alla popolarità favorita dal binge watching estremo, ha conquistato anche i giurati dell’accademy conquistando il record di statuette per una sola categoria agli Emmy del 2020. Non solo è stata premiata come miglior comedy ma hanno vinto i premi anche i 4 protagonisti Eugene Levy, Catherine O’Hara, Daniel Levy e Annie Murphy. Un successo clamoroso che ha iniziato a far circolare il nome della serie anche all’estero al di fuori della nicchia di esperti e appassionati del settore.

Di che parla Schitt’s Creek?

Schitt’s Creek è una ventata di leggerezza e divertimento in un periodo in cui le commedie faticano a far davvero ridere. Soprattutto però la formula vincente della serie tv probabilmente va rintracciata nel suo raccontare la vita di una famiglia ricca quando improvvisamente si ritrova povera.

Al centro, infatti, c’è la famiglia Rose. Il padre Johnny (Eugene Levy) è un imprenditore del settore video mente la moglie Moira (Catherine O’Hara) è un’ex attrice di soap che cerca ancora la gloria di un tempo. I loro figli, viziati e privilegiati adulti incapaci di interagire con il mondo reale, sono David (Daniel Levy) un ragazzo pansessuale e Alexis Claire (Annie Murphy).

Quando si ritrovano senza più un soldo, i Rose dovranno trasferirsi a Schitt’s Creek, una cittadina che avevano acquistato per scherzo dandogli un nome che ricordava nemmeno troppo vagamente una parolaccia. I quattro passano così nel giro di poche ore da una villa immersa nel lusso a un motel di un piccolo paese costretti a capire come sopravvivere in un mondo che non conoscono, senza sostanzialmente saper fare nulla.

Schitt’s Creek approda ora anche in Italia su Infinity+ e vedremo se sarà in grado di conquistare anche il pubblico italiano.