Rai attiva Comitato etico per Scanzi, ma stasera è tra gli ospiti di Cartabianca

Mentre la Rai valuta una eventuale sospensione, Andrea Scanzi è nella lista ufficiale degli ospiti di stasera di Cartabianca

La Rai ha attivato il Comitato per il Codice Etico per valutare il caso di Andrea Scanzi, dopo le polemiche sulla somministrazione del vaccino al giornalista del Fatto quotidiano e opinionista di Cartabianca su Rai3, che aveva raccontato sui social di aver ricevuto una dose di Astrazeneca ad Arezzo come ‘riservista’ e in qualità di ‘caregiver’ familiare dei suoi genitori. Lo apprendono le agenzie di stampa.

E mentre la procura di Arezzo – che ha aperto un fascicolo conoscitivo, senza ipotesi di reato – è in attesa di ricevere dalla Asl Toscana Sud Est i risultati di un’ispezione interna sulla vicenda, Andrea Scanzi risulta nell’elenco degli ospiti della puntata di Cartabianca, come da comunicato stampa ufficiale inviato nel pomeriggio.

Dalle parti di La7 e di Otto e mezzo in particolare, al momento, la situazione non cambia rispetto a quanto abbiamo scritto ieri.

Intanto il direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio proprio oggi si è espresso sulla vicenda che vede protagonista il collega. Rispondendo ad un lettore che gli chiedeva di conoscere l’opinione del giornale sulla vaccinazione del giornalista, Travaglio ha scritto che Scanzi “non ha saltato alcuna fila e non ha rubato alcuna fiala“, ma anche che “Andrea ha esagerato con la profluvie di parole usate per difendersi sui social e in tv, arrivando a dire che tutti dovrebbero ringraziarlo come testimonial anti-No Vax o che era il caregiver dei genitori“:

Insomma, troppo rumore per troppo poco, anche se a quel rumore ha contribuito anche lui.

Rumore che evidentemente Scanzi vuole continuare ad alimentare (dietro compenso) partecipando anche stasera a Cartabianca. A meno che non arrivi (e non è per nulla escluso, anzi) il colpo di scena e la sua ospitata salti in extremis.

I Video di TvBlog