Tg2, il direttore Sangiuliano “pronto a sottoscrivere programma di Fdi” e forse a diventare ministro. Tutto normale?

Il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano è “pronto a sottoscrivere il programma di Fratelli d’Italia”. Ad affermarlo è La Russa di Fdi. Tutto normale?

Ormai rischia di non fare più notizia, ma il direttore di un telegiornale Rai pronto “a sottoscrivere il programma” di un partito politico è una notizia. Ricostruiamo quanto accaduto negli ultimi mesi. A maggio scorso si fa largo su giornali, siti e social una polemica per la presenza del direttore di Tg2 Gennaro Sangiuliano sul palco della conferenza programmatica di Fratelli d’Italia a Milano. Un evento al quale, come fu raccontato da TvBlog, presero parte anche altri dirigenti Rai, ossia Angelo MellonePaolo Corsini e Paolo Petracca, rispettivamente vicedirettore Intrattenimento Day Time Rai,  vicedirettore Approfondimento Rai e direttore Rai News 24.

Il caso si chiuse con un richiamo formale per Sangiuliano da parte di Viale Mazzini, perché il giornalista aveva disatteso l’impegno di partecipare all’evento del partito di Giorgia Meloni in qualità di moderatore, assumendo invece durante la kermesse un ruolo politico (“dalle verifiche è emerso essersi trattato di un intervento dal palco“).

Domenica scorsa il nuovo capitolo di questa faccenda, come segnalato dal sito Vigilanza tv: a Mezz’ora in più di Lucia Annunziata su Rai3, il senatore di Fratelli d’Italia Ignazio La Russa ha rievocato quella manifestazione citando anche Gennaro (lo ha chiamato Genny) Sangiuliano tra gli ospiti che vi presero parte e che sono “pronti a sottoscrivere il nostro programma e, perché no, qualcuno sarà anche pronto ad assumersi le responsabilità (di governo, come ministro, Ndr) se sarà chiamato“.

Una dichiarazione, questa di La Russa, navigato esponente politico, che mette in luce un’anomalia che è tale ormai da decenni e che riguarda il rapporto tra la Rai e la politica in generale, a maggior ragione in un periodo così caldo in termini di contesa elettorale.

P.S Sicuramente trattasi di pura coincidenza, ma indovinate chi era l’ospite politico della puntata di Tg2 Post di giovedì scorso, giornata nella quale il Premier Mario Draghi si è dimesso e il Presidente della Repubblica ha sciolto le Camere dando il via di fatto alla campagna elettorale? Esatto! Giorgia Meloni, leader di Fdi, con il direttore del Tg2 Sangiuliano a intervistarla.