Restaurant Impossible: chi è Robert Irvine, Chef soldato di Food Network

Si chiama Robert Irvine ed è il volto protagonista di Restaurant: Impossible, format originale di Food Network in rotazione televisiva anche in Italia, il noto “Chef Soldato” tanto famoso negli States. Con un format tutto suo, primo di tanti, Irvine è riuscito a conquistare l’affetto degli spettatori, anche qui da noi. Per chi ancora non

Si chiama Robert Irvine ed è il volto protagonista di Restaurant: Impossible, format originale di Food Network in rotazione televisiva anche in Italia, il noto “Chef Soldato” tanto famoso negli States. Con un format tutto suo, primo di tanti, Irvine è riuscito a conquistare l’affetto degli spettatori, anche qui da noi.

Per chi ancora non dovesse sapere ciò di cui stiamo parlando, Restaurant: Impossible, per certi aspetti molto simile a Cucine da incubo, vede lo chef originariamente britannico non solo alle prese con dei servizi di ristorazione molto poco appetibili, ma anche con personale di sala impreparato e il più delle volte con ristoranti poco accoglienti. Lo scopo di Robert Irvine nel docu-reality è quindi quello di rinnovare i ristoranti che si affidano a lui in sole 48 ore e con 10.000 dollari di budget. Dal canto suo, lo Chef in Restaurant: Impossible dovrà allenare alla reattività gli staff che incontra di puntata in puntata, supervisionando la pulizia del ristorante, riducendo il più delle volte le dimensioni dei loro Menù ma non solo.

Se già il ruolo da protagonista che Robert Irvine gioca in Restaurant: Impossible non è niente male, ancor più interessante potrebbe apparirvi il retroscena che nasconde a proposito della sua vita privata. Come anticipato, infatti, Irvine è uno Chef Soldato. Prima di dedicarsi completamene all’arte culinaria divenendo uno degli Chef più celebri di tutta l’Inghilterra e ora di tutti gli States, si è arruolato in Marina e più precisamente per la Royal Navy, per la quale si è arruolato a soli 15 anni lavorando principalmente come Cuoco.

La sua passione per l’Alta Cucina e l’amore per il suo attuale lavoro l’hanno inoltre portato negli anni a lavorare per alcune delle più famose compagnie crocieristiche mondiali, arrivando addirittura a servire Sua Maestà la Regina d’Inghilterra in persona, lavorando per lei come Chef personale a bordo del suo Yacht Britannia.

Soltanto una volta trasferitosi negli Stati Uniti, dove Robert Irvine è arrivato negli anni ’90, ha incontrato la sua prima moglie Karen. Nel maggio del 2012, invece, Robert ha sposato in seconde nozze la sua attuale moglie Gail Kim, anche star cinematografica negli Stati Uniti molto apprezzata. Restaurant: Impossible è stata soltanto una delle tante esperienze televisive intraprese dallo Chef una volta trasfertitosi negli States.

Il docu-reality Restaurant: Impossible, in replica su Food Network e precedentemente trasmesso per la tv italiana da Live Living, ha bucato per la prima volta il piccolo schermo in America nel 2011, come spin-off per altro di un suo predecessore: Dinner: Impossible, principalmente concentrato sulla preparazione di un servizio di ristorazione serale, quello della cena. L’ultima stagione del format, che ancora vediamo qui da noi, in realtà è stata registrata nel 2014. Oltre a Restaurant: Impossible, tra le più celebri e recenti apparizioni di Irvine in tv ricordiamo anche la sua presenza a Worst Cooks in America, A Hero’s Welcome, Operation Restaurant, All-Star Academy, Guy’s Grocery Games e Restaurant Express, tutti show mai approdati purtroppo sui nostri canali ma davvero molto celebri negli U.S.A.

I Video di TvBlog