Rai, tre giornalisti pronti a candidarsi alle prossime elezioni politiche

In Rai ci sarebbero tre giornalisti pronti a candidarsi alle elezioni del 25 settembre: due direttori e una caporedattrice. Ecco chi sono.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi circa alcune esternazioni social fatte da dipendenti aziendali e dopo la non riuscita battuta di Elisa Anzaldo, che è costata un richiamo dell’Agcom, ora emerge che in Rai almeno tre giornalisti sarebbero pronti a candidarsi alle prossime elezioni politiche.

Il primo nome, quello di Gennaro Sangiuliano, probabilmente non desterà stupore, dato che il direttore del Tg2 è stato già visto lo scorso maggio alla convention milanese di Fratelli d’Italia, dove invece di moderare un dibattito, motivo per il quale aveva ricevuto l’autorizzazione da parte della Rai per partecipare, fece un’intervento sul conservatorismo. A fine luglio, nel primo appuntamento speciale di Mezz’ora in più, Ignazio La Russa, co-fondatore di Fratelli d’Italia, aveva detto che il direttore del Tg2 sarebbe potuto essere nel novero di coloro che erano pronti a sottoscrivere il programma del partito di Giorgia Meloni.

La candidatura di Sangiuliano avverrebbe quindi proprio con il partito della Meloni, come confermato oggi da Il Corriere della Sera, dopo che la notizia era stata già annunciata da Il riformista ed era trapelata sul sito Tag43, che riferiva però anche l’ipotesi che venisse schierato nelle file della Lega, dove stando al quotidiano di via Solferino potrebbe invece trovare spazio per una candidatura Maria Giovanna Maglie, volto frequente come opinionista nei talk di Rete 4 e La7 (Tag43 riportava invece ieri il nome di Annalisa Chirico).

Un altro giornalista e dirigente Rai che si sarebbe reso disponibile per una propria candidatura è l’attuale direttore dell’Approfondimento, Antonio Di Bella, che, stando a quanto riportato da Il Foglio, avrebbe espresso al Partito Democratico la propria disponibilità per un’eventuale candidatura alle elezioni del 25 settembre. Visto l’incarico che ricopre al momento, non è da escludere, anzi, è pressoché certo, che conseguiranno reazioni e probabili ripercussioni a questa notizia.

L’ultimo nome da aggiungere alla lista è quello della caporedattrice del Tg2 Chiara Prato, che, sempre secondo il quotidiano diretto da Claudio Cerasa, sarebbe pronta a candidarsi con Unione Popolare di Luigi de Magistris. La giornalista in effetti ha inaugurato proprio nel mese di agosto una pagina Twitter nella quale ha condiviso solo contenuti politici e dove rispondendo ad un utente ha confermato di fatto di candidarsi alle prossime elezioni politiche, precisamente nel collegio uninominale 04 di Roma.

Ultime notizie su Rai

Tutta la RAI su TvBlog.

Tutto su Rai →