Quel bambino non sarà mai tuo, la trama del film-tv su Raidue: un’adozione pericolosa

Tracy, incinta e senza soldi, decide di dare il bambino in adozione a Genevieve e Patrick, che però nascondono un oscuro passato

Una giovane ragazza incinta, un fidanzato violento, una coppia all’apparenza perfetta: sono gli ingredienti di Quel bambino non sarà mai tuo, il film-tv con cui da questa sera, venerdì 4 giugno 2021, alle 21:20 su Raidue, parte il ciclo di film estivi che la seconda rete Rai ha acquistato da Lifetime per la messa in onda nei mesi caldi.

Quel bambino non sarà mai tuo, la trama

Quel bambino non sarà mai tuo

La storia è quella di Tracy McCann (Hannah Bamberg), una giovane cameriera di un ristorante che scopre di essere incinta. La sua situazione, però, non è delle migliori per crescere un bambino: ha infatti numerosi problemi economici, nonostante il suo capo Ed (Owen Miller) cerchi di aiutarla, ma soprattutto il suo compagno Bobby (Daniel Contois) è un poliziotto molto violento.

Tracy decide così di non dirgli nulla e di affidarsi ad un’agenzia di adozioni per affidare il bambino ad una coppia. Dal momento che, però, per farlo servirebbe anche il consenso di Bobby, l’agenzia le propone una scorciatoia, presentando a Tracy l’infermiera Genevieve Parker (Emmanuelle Vaugier) e suo marito Patrick (Josh Ventura).

I due stringono subito amicizia con Tracy e, scoprendo i suoi problemi economici, non esitano a chiederle di trascorrere i mesi della gravidanza nella loro villa, interamente a loro spese. Per Tracy è un’occasione non solo per portare avanti la gravidanza senza pensieri, ma anche per allontanarsi da Bobby, che intanto continua a cercarla, arrivando a bruciare il ristorante di Ed, che si è rifiutato di dirgli dove si trova la ragazza.

Ben presto, però, la protagonista si rende conto che Genevieve e Patrick non sono una coppia come tutte le altre. Una notte, nell’aprire la finestra di camera sua per prendere un po’ di fresco, Tracy fa scattare un allarme, facendo piombare in stanza i due, convinti che la giovane stesse per buttarsi. L’allarme porta sul posto anche la Polizia: a controllare cosa stia succedendo è proprio Bobby, che trova Tracy.

-ATTENZIONE: SPOILER SUL FINALE DEL FILM-TV-
La protagonista scopre così la verità sulla coppia: Genevieve, un anno prima, ha perso il figlio di un anno in un incidente stradale, in cui lei è rimasta ferita al punto da non poter più avere figli. Patrick, invece, è un paziente dell’istituto psichiatrico in cui lavora Genevieve, costantemente manipolato dalla donna.

Genevieve ha sviluppato l’ossessione di avere un figlio tutto suo: prima di incontrare Tracy, aveva rinchiuso nella stessa camera Julie Meyer (Tommi Rose), anche lei incinta che, però, disperata, tentò di buttarsi dalla finestra, finendo per essere uccisa dalla donna, spaventata dall’idea che potesse scappare e denunciare tutto.

Geneviene, ormai senza freni, prima investe Bobby, poi lo ammanetta in casa ed infine lo uccide. Tracy, invece, riesce a salvarsi colpendo Genevieve con un vaso e facendo sentire la sua confessione alla Polizia, in collegamento al telefono. La coppia viene così arrestata, mentre Tracy decide di tenere la bambina, che ha chiamato Julie, con sé.

Curiosità dal film-tv

Quel bambino non sarà mai tuoIl film-tv, negli Stati Uniti, è noto anche come “Expectant” o “Dying for Motherhood”. La sua messa in onda è stata il 25 aprile 2020 su Lifetime. Nel cast spicca la presenza di Emmanuelle Vaugier, interprete di Genevieve, attrice presente in numerose serie tv come Csi: New York (era la detective Jessica Angell), Lost Girl, Due Uomini e Mezzo e Covert Affairs.

Quel bambino non sarà mai tuo, streaming

E’ possibile vedere Quel bambino non sarà mai tuo in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.