• Tv

Maurizio Costanzo, Maria De Filippi e gli altri conduttori che prestano il nome ai programmi tv

La tradizione dei programmi tv nel cui titolo c’è il nome del conduttore. Dal Maurizio Costanzo Show ad Amici di Maria De Filippi, passando per…

La storia della televisione italiana è zeppa di programmi tv nel cui titolo compare il nome del protagonista. Basti pensare a Telemike con Mike Bongiorno, a Pronto, Raffaella? con Raffaella Carrà, a Ciao Mara con Mara Venier oppure a sitcom come Casa Vianello con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello.

Una pratica che crea un legame indissolubile tra personaggio e format, con qualche eccezione come Mi Manda Lubrano, trasformatosi nel tempo in Mi Manda Raitre. E che, in linea teorica, arriva a suggellare la capacità dell’artista in questione di lasciare un segno e di dare identità – sembra facile, ma non lo è – al prodotto televisivo.

Live – Non è la d’Urso con Barbara d’Urso, AmaSanremo con Amadeus, Ahi Piroso con Antonello Piroso, Barbareschi Sciock con Luca Barbareschi, Chiambretti c’è (ma anche Grand Hotel Chiambretti, Chiambretti Supermarket e Chiambretti Night) con Piero Chiambretti, Fiorello Show (ma anche Edicola Fiore) con Fiorello, E poi c’è Cattelan con Alessandro Cattelan, C’è Celentano con Adriano Celentano, Panariello non esiste (ma anche Panariello sotto l’albero) con Giorgio Panariello, Sgarbi quotidiani con Vittorio Sgarbi, Funari News con Gianfranco Funari, Domenica/Settimana Ventura con Simona Ventura, Stasera CasaMika, Alballoscuro con Alba Parietti, fino a trasmissioni in onda ancora oggi come Maurizio Costanzo Show, Amici di Maria De Filippi, Una pezza di Lundini, Fratelli di Crozza (preceduto da Crozza nel paese delle meraviglie e da Crozza alive) e La versione di Fiorella con la Mannoia. Senza contare gli eventi ad hoc, il cui titolo molto spesso è un omaggio al personaggio protagonista, da Buon compleanno Pippo per Baudo, a Laura & Paola con Pausini e Cortellesi, fino al più recente D’Iva con Iva Zanicchi.

Appartengono ad un’altra categoria, invece, i programmi tv nel cui titolo non c’è traccia del nome del conduttore/protagonista, ma che sembrano essere indissolubilmente legati ad un volto tv. Avrebbe senso C’è Posta per te senza Maria De Filippi o Porta a porta senza Bruno Vespa? Oppure, sapreste immaginarvela una puntata di Superquark senza gli Angela o di Ballando con le stelle senza Milly Carlucci?