• Tv

Problemi tecnici per Tg La7 nel giorno della maratona Mentana: cosa è successo?

Mentana ironizza con l’attualità: “Qualcuno dirà che è una legge del contrappasso dopo aver parlato troppo di black negli ultimi giorni”

Come quando si è pronti per un importante appuntamento di lavoro ma qualche disgrazia fa saltare tutto, è un po’ questa la sensazione che avrà vissuto Enrico Mentana poco meno di un’ora prima dell’inizio della maratona elettorale che accompagnerà il pubblico de La7 dal primo pomeriggio fino a oltre mezzanotte. Cosa succede: alle 13:30 era prevista la messa in onda del TG La7, ma alcune segnalazioni parlavano di un notiziario andato in onda senza audio.

L’emissione della rete a quel punto manda in onda il cartello “Ci scusiamo per l’interruzione, riprenderemo le trasmissioni non appena possibile“. Il cartello non si schioda dal video per oltre 7 minuti, fin quando la rete non ha deciso di tagliare corto con un rullo di promo d’emergenza inframezzati dalle importanti indicazioni per le votazioni delle elezioni amministrative che si sono concluse alle 15. Lo stesso contenuto della durata di 3 minuti e gli stessi promo sono passati a poca distanza di tempo per un secondo giro.

Alle 13:45 ancora nessuna traccia del telegiornale, a questo punto entra in soccorso Wozzap, una puntata del programma dedicato alle teche della settimana de La7 che ripesca spicchi di trasmissioni andate in onda ormai oltre una settimana fa, dunque totalmente sconnesse dall’attualità.

Solo alle 13:52, esattamente 23 minuti prima dell’orario stabilito per lo start della maratona Mentana, parte il telegiornale. Luca Speciale compare eccezionalmente dallo studio di Omnibus e porge subito le scuse per il ritardo dovuto ad un guasto tecnico. Nonostante questo, il TG riesce comunque a fare i suoi canonici 30 minuti come da scaletta.

La maratona Mentana slitta di 15 minuti ed è lo stesso direttore, in apertura, a spiegare cosa è realmente accaduto aggiungendo persino i retroscena:  E’ un pomeriggio importante, per noi è stato travagliato. Se ne sono accorti sicuramente i telespettatori (spero tanti) sintonizzati alle 13:30. C’è stato un blackout che è durato 20 minuti” senza risparmiare una battuta rispecchiata sull’attualità: “Qualcuno avrà detto che è una legge del contrappasso dopo aver parlato troppo di black negli ultimi giorni della campagna elettorale”, il suo riferimento è chiaramente all’inchiesta di FanPage trattata a partire da Piazzapulita, proprio su La7.

Mentana infine ha ringraziato i tecnici che si sono adoperati in tempi record per riportare tutto alla normalità in pochissimo tempo sottolineando che per la prima volta nella sua maratona sono stati attivati ben 18 collegamenti contemporaneamente: “Ora è tutto funzionante“. La diretta del Tg La7 andrà avanti “per 10/12 ore“, ma intanto il pericolo del disastro è scampato.