Primo appuntamento crociera, la sigla è scritta, suonata e cantata da Flavio Montrucchio

Primo appuntamento crociera, la sigla La nave dell’amore è scritta, suonata e cantata dal conduttore Flavio Montrucchio

Come anticipato da TvBlog nei giorni scorsi, debutterà domani su Real Time lo spin-off di Primo appuntamento, dal titolo Primo appuntamento crociera. Flavio Montrucchio è confermatissimo alla conduzione, ma il suo apporto alla trasmissione non si limiterà a questo. Infatti, Montrucchio canterà la sigla del programma, che lui stesso ha scritto e suonato (con l’arrangiamento del maestro Adriano Pennino). Il brano si intitola La nave dell’amore.

La musica e il canto per Montrucchio non sono una assoluta novità. In passato, infatti, l’attore, dopo la popolarità ottenuta al Grande Fratello, ha recitato in alcuni musical di successo come Aladdin e 7 spose per 7 fratelli.

Ecco la sigla, che non nasconde affatto (anzi) i riferimenti a una serie cult come Love Boat e che tanto sarà apprezzata dagli appassionati di serialità USA anni ’80.

1

Primo appuntamento crociera, registrato nelle scorse settimane sulla nave MSC Grandiosa, andrà in onda in prima assoluta sul canale 31 da domani, martedì 18 maggio, alle ore 21.20.

Il meccanismo del format non cambia, nella sostanza: Montrucchio farà incontrare gli aspiranti fidanzati sulla nave da crociera, concedendo loro la possibilità di conoscersi non solo a
tavola ma, se lo vorranno, anche con un romantico dopocena al chiaro di luna o a bordo piscina e magari… in una suite da condividere!

Le coppie potranno trascorrere insieme anche i giorni successivi. A metterli in ‘pericolo’ saranno alcuni passeggeri, rigorosamente single, che potrebbero disturbare qualche appuntamento tentando di sedurre uno dei protagonisti, o essere scelti per un cena da quel single che, ricevuto un “no”, volesse mettersi ancora in gioco.

La nave dell’amore: il testo della sigla di Primo appuntamento crociera

Mare manca la a per amare,
sale da quel sapore speciale,
tra le onde puoi cercare,
dall’oblò puoi sognare.
E’ la nave dell’amore
puoi sperare
di giocare
all’amore
sulla nave
tu puoi
se vuoi.
E’ la nave dell’amore.