Pressing Lunedì chiude. Stop a metà stagione per motivi di budget (Anteprima TvBlog)

Pressing Lunedì chiude e non tornerà alla ripresa del campionato. Stop legato a motivi di budget

L’esperimento è durato appena mezza stagione, con l’arrivederci dato due domeniche fa che si trasformerà in addio. Un addio non prevedibile allora, dal momento che la decisione sarebbe stata presa nelle ultime ore: Pressing Lunedì chiude e non tornerà alla ripresa del campionato.

Il programma della seconda serata del lunedì di Italia 1 era stato lanciato solo lo scorso agosto allo scopo di andare a coprire il buco lasciato da Tiki Taka. Una mossa al risparmio, con la trasmissione che non era altro che il bis dell’appuntamento di ventiquattr’ore prima, semplicemente con conduttori e ospiti differenti.

Dario Donato e Benedetta Radaelli avevano quindi raccolto il testimone da Massimo Callegari e Monica Bertini. Il loro compito? Fornire una ulteriore lettura del weekend calcistico, proporre le immagini del match di Serie A del lunedì e introdurre, quando possibile, gli impegni europei dei club italiani.

I risultati, stando anche alla feroce concorrenza del Grande Fratello Vip, erano stati più che soddisfacenti. Ma a quanto pare l’ascolto rassicurante non è bastato a Pressing Lunedì per guadagnarsi la conferma.

I motivi dello stop sarebbero legati a questioni di budget.