PresaDiretta 2022-23: puntata stasera 11 settembre, inchieste, ospiti, quando va in onda

PresaDiretta 2022-23, tutte le informazioni sulla nuova edizione del programma di Rai 3: anticipazioni puntate, inchieste, come vederlo.

PresaDiretta è un programma di approfondimento giornalistico condotto da Riccardo Iacona, in onda su Rai 3.

A partire da agosto 2022, andrà in onda il 27esimo ciclo di puntate del programma che, in quest’edizione, si concentrerà sui temi più caldi riguardanti l’attualità: le grandi questioni economiche, le scelte energetiche tra gas, nucleare e rinnovabili, la corsa alle armi e le politiche europee sui migranti, le nuove fratture geopolitiche.

Quando va in onda PresaDiretta?

La nuova edizione del programma andrà in onda a partire da lunedì 29 agosto 2022, alle ore 21:25, ogni lunedì in prima serata su Rai 3.

Dove rivedere PresaDiretta su RaiPlay?

Il programma è visibile anche in streaming sul sito RaiPlay, dov’è possibile rivederlo anche dopo la messa in onda. A questo link la pagina ufficiale del programma.

PresaDiretta 2022-23: puntate

La nuova edizione del programma è composta da 8 puntate.

PresaDiretta: Sole Vento Uranio, 11 settembre 2022

In questa puntata (in onda eccezionalmente di domenica) si parla del ritorno del nucleare e al futuro delle rinnovabili, come alternativa al gas. Mentre la situazione della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhja è sempre più allarmante, nel mondo l’energia dell’atomo conosce un nuovo Rinascimento. La Francia investe sul nucleare e numerosi Paesi progettano la costruzione di nuovi impianti. Intanto la Germania, che invece ha scelto di abbandonare il nucleare, è alle prese con le difficoltà per lo smaltimento delle scorie radioattive e l’Italia non ha ancora trovato il luogo dove costruire il Deposito unico. Chi ha puntato decisamente sulle rinnovabili come il Portogallo, ormai ha quasi raggiunto l’indipendenza energetica e spende per le bollette tre volte meno che da noi. In Italia intanto la strada delle rinnovabili è ancora in salita. PresaDiretta ha viaggiato dalla Germania alla Francia, dal Kazachstan alla Finlandia seguendo le nuove rotte dell’uranio; ha attraversato l’Italia per capire quali sono gli ostacoli allo sviluppo dell’energia rinnovabile e dove sono invece gli esempi più virtuosi; è stata in Portogallo Paese all’avanguardia negli investimenti per la decarbonizzazione. In studio, il professor Stefano Buono, fisico e studioso del nucleare di ultima generazione e Cristina Giordano, giornalista che vive e lavora da anni in Germania.

PresaDiretta: I signori del gas, 5 settembre 2022

La seconda puntata presenta un reportage di Riccardo Iacona con Pablo Castellani, Teresa Paoli, Paola Vecchia, Andrea Tornago e Massimiliano Torchia. L’Italia e l’Europa sono alle prese con la crisi del gas russo. La ricerca della diversificazione e dell’autonomia da Gazprom hanno aperto nuove strade di approvvigionamento. È il boom del gas liquido americano, il gnl estratto attraverso la contestata e impattante tecnica del fracking. PresaDiretta è tornata negli Stati Uniti a vedere come funziona il gigantesco mercato del gnl verso l’Europa e a capire quanto ci costerà. E poi in Algeria, il nuovo partner privilegiato per la fornitura del gas all’Italia. Che garanzie ci offre davvero questo Paese? Una recente ricerca poi, ha messo in relazione le robuste entrate nei bilanci della Federazione russa legate all’export di petrolio e del gas con un massiccio aumento della spesa militare. Qual è allora il legame tra l’industria energetica e la spesa per gli armamenti?  In studio, ospiti in diretta di Riccardo Iacona: Marco Gay, presidente di Confindustria Piemonte e Matteo Villa, ricercatore dell’ISPI, l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, esperto di energia. Insieme parleranno di come affrontare l’emergenza gas, di cosa rischiano le nostre imprese e di come affrontare l’autunno che ci aspetta.

PresaDiretta: Guerra e Fame, 28 agosto 2022

La prima puntata della nuova edizione si intitola Guerra e Fame ed è dedicata alla guerra del grano innescata dalla guerra in Ucraina, ma anche dai cambiamenti climatici e dagli speculatori. Questo effetto domino ha prodotto carestie e tensioni sociali nei paesi già poveri. Il rincaro per la spesa alimentare ha messo in difficoltà le famiglie in Europa e sono emerse anche le contraddizioni del modello agricolo dell’Occidente, che produce e spreca troppo.

L’inchiesta è stata realizzata in Ucraina, tra i principali produttori di cereali al mondo, dove il programma ha documentato le conseguenze della guerra sulla produzione. PresaDiretta è stato anche in Libano, dove la mancanza di farina e il costo dell’energia rischiano di mandare il paese in default.

Si parlerà anche di chi si arricchisce sulla fame nel mondo, su come vengono distribuiti i sussidi europei all’agricoltura e agli allevamenti e su chi si sta opponendo al progetto di una nuova politica agricola europea più sostenibile.

Ospite in studio, Maurizio Martina, vicedirettore generale della FAO.

Come si chiama il conduttore di Presa Diretta?

Il conduttore di PresaDiretta è il giornalista Riccardo Iacona che realizza e conduce il programma dal 2009.

Nel corso della sua carriera televisiva, Iacona ha lavorato ai programmi Samarcanda, Il Rosso e il Nero, Tempo Reale, Moby Dick, Sciuscià, W l’Italia, Pane e Politica, La guerra infinita.

Ultime notizie su Presadiretta

Tutto su Presadiretta →