Pechino Express 2022, Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni a Tvblog: “Siamo cambiate” (video)

La video intervista a Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni, protagoniste di Pechino Express 2022 come coppia di #mammaefiglia

A poche ore dalla prima puntata di ‘Pechino Express 2022′, produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia, in onda, stasera, 10 marzo, su Sky Uno e in streaming su NOW, abbiamo incontrato Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni, la coppia di #mammaefiglia, per farci raccontare, in anteprima, alcuni aspetti inediti della loro avventura lungo la “Rotta dei Sultani”, tra Turchia, Uzbekistan, Giordania ed Emirati Arabi.

Sabbioni: “In realtà sono stata io a spingere mia mamma a partecipare a Pechino Express…”

Stefanenko: “… nonostante che, da nove anni, volevo partecipare a Pechino. C’era la possibilità di partecipare con mio marito. Ma mio marito non riusciva a trovare un momento per staccarsi dal lavoro. Nel frattempo, è cresciuta lei…”

Sabbioni: “… anche se, a quanto pare, sono la seconda scelta. Ovviamente papà non poteva…”

Stefanenko: “…. durante la gara, però, ho capito che non era la prima ma oltre. E’ stata avantissima, la trascinatrice”.

Come è stato vivere questa esperienza in coppia?

Stefanenko: “Siamo state molto bene insieme. Litighiamo più adesso che durante la gara. Ci hai fatto caso?!”

Sabbioni: “A casa litighiamo molto di più anche per cose futili. Invece, in gara, eravamo concentrate per un obiettivo. Se ci scontravamo era per un obiettivo ma non tra di noi. Sono rimasta veramente sorpresa. Perché, di solito, tutti dicono che, a questa età, mamma e figlia non andranno mai d’accordo. Era la mia più grande paura. Ed, invece…”

Stefanenko: “Anzi, io dico che ognuno dovrebbe fare un Pechino con sua figlia o suo figlio o qualcuno della propria famiglia perché è una bella prova che unisce tanto”.

Qual è il ricordo più bello di questa avventura?

Stefanenko: “I ricordi sono davvero tanti. E’ un lento rilascio dopo Pechino. Siamo cambiate anche noi. Ogni giorno ci emozionavamo tantissimo. C’erano pianti, c’erano risate…”

Sabbioni: “… un mix di emozioni. Sarà tutto da vedere. Anche noi siamo curiose di vedere come è da telespettatori. Viverlo e, poi, riviverlo. Pechino lo fai due volte. Una volta in prima persona, una volta quando lo vedi. Già mi viene l’ansia (ride, ndb). Sarà un altro Pechino…”

Stefanenko: “… è un programma dove non puoi fingere. Tu sei quello che sei. Non hai tempo per fingere. Devi reagire, devi fare. Trovare il modo di uscire da una situazione […] Esce fuori il tuo vero io”

Grazie a Domenico D’Alessandro e Tatum Bartoli per la realizzazione delle video interviste. E a Marco Salaris per il montaggio dei filmati.

Ultime notizie su Pechino Express

Pechino Express è un reality adventure/game prodotto da Magnolia per Rai 2.

Tutto su Pechino Express →