Paramount+ in Italia: quando esce, prezzo e catalogo della nuova piattaforma

Serie tv -tra cui anche produzioni originali italiane- film e contenuti per bambini: Paramount+ è pronto a debuttare in Italia

La data di debutto di Paramount+ in Italia si avvicina sempre di più: dopo l’annuncio che la piattaforma streaming di Paramount Global avrebbe fatto il suo debutto anche nel nostro Paese, ora sappiamo anche quando potremo usufruire del servizio e, soprattutto, quali saranno i primi titoli in catalogo. Tra questi, ne sono già stati annunciati alcuni prodotti in Italia. Continuate a leggere per scoprire di più!

Paramount Plus Italia, quando arriva?

Con un comunicato stampa del 20 giugno 2022, è stato annunciato che la piattaforma ed i suoi contenuti saranno disponibili in Italia a partire da settembre. L’annuncio dell’arrivo di Paramount+ nel nostro Paese risale all’agosto 2021: dopo tredici mesi, quindi, il servizio sarà finalmente attivo anche da noi. Non solo Italia: l’espansione del servizio coinvolgerà anche Francia, Germania, Svizzera e Austria, dove Paramount+ arriverà a dicembre. Nel Regno Unito, invece, il servizio debutta il 22 giugno.

“Siamo entusiasti di annunciare l’arrivo di Paramount+ in Italia”, ha commentato Jaime Ondarza, EVP & South EMEA Hub Leader, Head of Streaming Southern Europe, Latin America, MIddle East & Africa. “E siamo orgogliosi di presentare al pubblico l’offerta di titoli disponibili. Un’offerta forte e strutturata composta di cinema, serie, prodotti originali di Mtv, grandi titoli per bambini e famiglie che fanno capo a Nickelodeon e documentari che si rivolge a un pubblico vasto ed eterogeneo facendo leva su prestigiosi Paramount+ Original. Il lancio di Paramount+ in Italia rafforza il nostro posizionamento nel segmento dello streaming, arricchendo e completando il nostro vasto ecosistema che vanta così due piattaforme OTT e i nostri canali lineari, pay e FTA”.

Paramount Plus Italia, prezzo

Per ora, non è stato comunicato il costo del servizio in Italia. Sappiamo che negli Stati Uniti ci sono due piani: lo Standard, dal costo di 4,99 dollari al mese (o 49,99 dollari all’anno) ed il Premium, da 9,99 dollari al mese (o 99,99 dollari all’anno). Nel Regno Unito, invece, il costo è di 6,99 sterline al mese (circa 8 euro) o 69,90 sterline all’anno (circa 81 euro).

Paramount Plus Italia, c’è la prova gratuita?

Anche in questo caso, dovremo aspettare per avere ulteriori informazioni sulla possibilità di avere una prova gratuita del servizio nel nostro Paese. Sappiamo però che ne Regno Unito questa ha una durata di sette giorni.

Paramount Plus Italia, app e Sky

Ci sono fondamentalmente due modi per vedere Paramount+ in Italia: uno è registrarsi sul sito della piattaforma e vedere i contenuti tramite l’app per smart tv, tablet e smartphone. Grazie ad un accordo con Sky che riguarda anche altri Paesi europei, però, Paramount+ sarà disponibile anche su Sky Q e sarà gratuito per tutti gli abbonati a Sky Cinema.

Le produzioni originali italiane

CirceoIl catalogo di Paramount+ in Italia può vantare da subito di alcuni titoli originali italiani. A partire da Circeo, prodotto da Cattleya in collaborazione con VIS, Paramount+ e Rai Fiction, che ripercorrerà tutte le fasi del processo seguito al terribile caso di cronaca del 1975. La serie ha come protagonista Greta Scarano nei panni di Teresa Capogrossi, un avvocato che si batte con convinzione per la riforma della legge sulla violenza sessuale e che prenderà le difese di Donatella Colasanti, (interpretata da Ambrosia Caldarelli), cercando non soltanto di vincere il processo ma anche di cambiare la legge. La serie, tratta da un’idea di Flaminia Gressi e da un soggetto di serie di Flaminia Gressi e di Lisa Nur Sultan, è scritta dalle due autrici insieme a Viola Rispoli e diretta da Andrea Molaioli. Vede, tra i suoi interpreti, anche Angelo Spagnoletti, Pia Lanciotti, Enrico Ianniello, Francesca Antonelli, Benedetta Cimatti e Guglielmo Poggi.

Prevista anche la commedia romantica 14 giorni, scritta e diretta da Ivan Cotroneo, presentata in anteprima all’ultimo Torino Film Festival, che racconta la storia di una coppia, Marta (Carlotta Natoli) e Lorenzo (Thomas Trabacchi): una casa, una crisi esplosiva e due settimane di clausura forzata.

La serie Corpo Libero, (coproduzione Indigo Film e Network Movie, in coproduzione con ZDFneo, in collaborazione con Rai Fiction e Paramount+, in associazione con All3Media International Limited), invece, è un thriller tratto dall’omonimo libro di Ilaria Bernardini e scritta con Chiara Barzini, Ludovica Rampoldi e Giordana Mari, che segna l’esordio alla regia di fiction di Cosima Spender e Valerio Bonelli, gli autori della docuserie SanPa. Ambientata nel mondo della ginnastica artistica, la serie si inserisce perfettamente nel genere teen drama.

Nel 2023 debutterà Miss Fallaci, prodotta da VIS e Minerva Pictures in associazione con Red String: una serie che racconterà le esperienze della giovane reporter Oriana Fallaci nelle New York e Hollywood di fine anni Cinquanta, prima che diventasse la prima donna italiana inviata di guerra e una famosa scrittrice conosciuta in tutto il mondo.

Anche Bosé sarà disponibile su Paramount+: la nuova serie biopic in sei puntate sulla vita del cantante e attore spagnolo prodotta da Shine Iberia, Banijay Iberia ed Elefantec Global per VIS.

Le produzioni internazionali

In catalogo, ovviamente, anche i titoli internazionali, a partire da alcuni dei alcuni dei più celebri franchise al mondo come Star Trek, South Park e gli Mtv Shores, mentre per i bambini SpongeBob SquarePants, PAW Patrol e tanti nuovi Original basati sui personaggi più amati di Nickelodeon.

Tra le novità, The Offer, miniserie statunitense con Miles Teller e Juno Temple che porterà gli spettatori nel dietro le quinte del cult Il Padrino; Jerry & Marge Go Large la commedia con protagonisti Bryan Cranston e Annette Bening; 1883, prequel di Yellowstone e Grease: Rise of the Pink Ladies, il prequel dei celebri film.

1883In arrivo anche due nuove serie dall’universo Star Trek: Strange New Worlds e Prodigy, la nuova serie Paramount+ Original in 3D animation dedicata al pubblico più giovane.

Nel corso dell’autunno, arriveranno anche lo spy drama Rabbit Hole, con Kiefer Sutherland, che interpreta un maestro dell’inganno nel mondo dello spionaggio aziendale, incastrato per omicidio da forze potenti con la capacità di controllare la popolazione; e Tulsa King, il crime drama con Sylvester Stallone nel ruolo di un boss mafioso. Sarà poi la volta di un’altra serie spin-off di Yellowstone, ovvero 1932, incentrata sulla famiglia Dutton durante il periodo dell’espansione occidentale, il proibizionismo e la Grande Depressione e avrà come protagonisti Helen Mirren e Harrison Ford.

TulsaSu Paramount+ ci saranno anche delle serie targate Showtime, come First Lady, dedicata a tre iconiche first lady della storia degli Stati Uniti, con protagoniste Viola Davis nei panni di Michelle Obama; Michelle Pfeiffer, che interpreterà Betty Ford e Gillian Anderson che invece vestirà i panni di Eleanor Roosevelt.

Tra gli altri contenuti anche American Gigolò, basata sull’omonimo film; Super Pumped: The Battle for Uber, con Joseph Gordon-Levitt e Uma Thurman e The Man Who Fell to Earth, tratta al romanzo di Walter Tevis che ha già dato vita all’omonimo film del 1976 con David Bowie. Tra le novità del genere comedy, non mancherà I Love That for You.

Per quanto riguarda i contenuti per bambini e famiglie, pronti a debuttare il revival di iCarly, la nuova serie animata Big Nate, il reboot dei Rugrats e Due Fantagenitori: ancora più fanta, nuova serie in tecnica mista, live action e animazione. Ad arricchire l’offerta anche i film dedicati a tutta la famiglia. Numerosi anche i film, dai classici alle novità. Tra i titoli, “Scream 5”, “Grease”, “Il Padrino”, e le saghe di “Star Trek”, “Top Gun” e “Transformers”.

Da segnalare anche produzioni realizzate a livello locale e co-produzioni internazionali, come Murder of God’s Banker: docuserie che racconta l’omicidio del banchiere italiano Roberto Calvi, il cui corpo viene trovato appeso a un ponte di Londra; Mask: Marie Antoinette Serial Killer, thrille fantasy per ragazzi; A Thin Line-Una linea sottile, thriller tedesco con protagonista due hacktiviste gemelle; The Sheikh, storia tedesca su un artista della truffa; la messicana Sinaloa’s First Lady, sulla vita di Emma Coronel, Beauty Queen Bride di El Chapo; One Must Die, thriller messicano e The Chemistry of Death, crime psicologico tedesco.