Il direttore di Rai News 24 Paolo Petrecca e la foto con Matteo Salvini: è polemica

Paolo Petrecca nell’occhio del ciclone, tuonano voci dal CDA Rai, il comitato di redazione di Rai News 24 e l’Usigrai prendono posizione

Che il periodo di campagna elettorale sia un continuo saliscendi di tensioni lo sappiamo dai tempi in cui questa è stata inventata, che queste tensioni coinvolgano anche la Rai non è manco più il segreto di Pulcinella. Abbiamo notato come le polemiche, da settimane, che giungano da un partito o dall’altro, prendono di mira anche il servizio pubblico per un motivo o per un altro.

La domanda sembra piuttosto banale, ma non per questo evitabile: Qual è la linea da non sorpassare al tempo della famigerata parcondicio?

É lecita dopo la notizia di Gennaro Sangiuliano che sarebbe “pronto a sottoscrivere il programma di Fratelli d’Italia“, lo è ancor di più per via del caso Petrecca appena scoppiato in Rai. Contestualizziamo, Paolo Petrecca è il direttore di Rai News 24 dallo scorso novembre 2021. Fino ad ora la sua direzione è andata liscia, senza scosse, ma come mai oggi si parla tanto di lui? Dagospia è venuta in possesso di una foto che ritrae il direttore della testata giornalistica in compagnia del leader della Lega, Matteo Salvini.

Citiamo le testuali parole del portale che scrive: “Il direttore di RaiNews24 Paolo Petrecca si è scapicollato a Cosenza per incontrare il Capitano. Alla fine del comizio una chiacchierata di rito, qualcuno assicura anche su temi Rai, e addirittura una foto insieme per immortalare l’incontro“.

Caso Petrecca, il direttore risponde: “Fake news, ero lì per motivi professionali”

Alla pubblicazione dello scatto è seguita la risposta del diretto interessato. Il direttore della all news Paolo Petrecca scrive direttamente al portale parlando di ‘fake news’ e precisando le ragioni della sua presenza:

Caro Dago, vedo che sei male informato sul mio conto, ma ami cimentarti nel pubblicare “fake news” e nel taglio delle foto. Ero a Catanzaro, per correttezza di informazione, ed ero stato invitato a ricevere un Premio al Magna Grecia Film Festival. Un riconoscimento per il fantastico lavoro che sta facendo la redazione di Rainews24, da nove mesi al mio fianco. Quindi, ero lì per motivi professionali e non ho preso parte ad alcun comizio.

In quei giorni, ho fatto decine di foto e molte interviste. E soprattutto, se proprio devi pubblicare foto, ti prego di farlo senza tagliarle. La foto in questione credo sia facilmente reperibile. Accanto a me e a Salvini c’erano almeno altre due persone, tra cui uno degli organizzatori del Festival.

A seguire la controreplica di Dagospia che rimarca: “Nessuna fake news e nessun taglio strategico alla foto. La presenza di Petrecca al premio citato, evento concepito e realizzato dai fratelli Alessandro e Gianvito Casadonte, non è affatto collegata all’incontro con Matteo Salvini. Il leader della Lega non ha preso parte al premio ma era semplicemente in tour elettorale“.

Il sito quindi pubblica la foto integrale, senza tagli.

paolo petrecca salvini
© Dagospia

 

Caso Petrecca: polemiche dal Cda Rai, tuona il comitato di redazione di Rai News 24 e l’Usigrai

Com’era prevedibile, non appena sparsa la notizia le voci della commissione di vigilanza Rai si sono alzate. Tra queste Andrea Romano (deputato PD e membro del CDA Rai): “Uno spettacolo imbarazzante per l’autonomia di qualunque giornalista Rai e tanto più grave per chi ha la responsabilità di guidare il canale all-news della Rai in queste settimane di campagna elettorale. Un pessimo esempio per tutti, rispetto a cui confidiamo che l’amministratore delegato Fuortes voglia dedicare l’attenzione che merita“.

Ne segue il commento di Riccardo Laganà (membro CDA Rai): “L’indipendenza dei Direttori c’è sempre o non c’è. Occorre controllo e un richiamo alla doverosa terzietà. A rimetterci è sempre la Rai”.

Si aggiunge il comunicato del comitato di redazione di Rai News 24 e Usigrai : “La foto pubblicata da Dagospia che immortala il direttore di Rai News 24, Paolo Petrecca, abbracciato a un leader politico è l’ennesimo, grave, episodio che conferma la mancanza del rispetto dei valori di autonomia e indipendenza del servizio pubblico doverosi per un dirigente“.

Interviene anche il giornalista di Rai News, Vittorio di Trapani: “La mia idea di Servizio Pubblico prevede che un giornalista della Rai, ancor di più se dirigente, non faccia foto abbracciato a un leader politico (per di più in campagna elettorale)