Non sono una Signora, Vanessa Van Cartier nella giuria tecnica (Anteprima TvBlog) e qualche precisazione sul meccanismo

Non sono una Signora, Vanessa Van Cartier nel cast del nuovo programma di Rai2 che sta facendo discutere in queste ore. Anteprima TvBlog

Dopo l’articolo di TvBlog di ieri con il quale abbiamo anticipato i nomi dei giudici di Non sono una Signora, intorno al nuovo programma di Rai2, al via lunedì 7 novembre, qualcosa si è mosso. Infatti, su social e siti specializzati ha iniziato a circolare un sentimento misto di stupore e rammarico per i nomi scelti per giudicare le perfomance di personaggi famosi nei panni di drag queen.

In pratica, l’accusa mossa alla Rai è di aver optato per tre profili noti che poco hanno a che fare con il mondo delle drag e di volerne dare una rappresentazione televisiva annacquata. In realtà le cose stanno un po’ diversamente. Il meccanismo di Non sono una Signora, infatti, si sviluppa su due piani ben differenti. Da una parte un panel vip (la giuria che abbiamo anticipato ieri, formata da Sabrina Salerno, Filippo Magnini e Cristina D’Avena – per loro mancherebbe solo la firma del contratto), chiamato a scoprire – un po’ come succede a Il Cantante mascherato – quali personaggi famosi si celino dietro i travestimenti da drag, dall’altra una giuria tecnica, formata da esperti e da drag, ingaggiata per fornire valutazioni e feedback più approfonditi sulle singole esibizioni.

A proposito della giuria tecnica, secondo quanto risulta a TvBlog, sarà anch’essa composta da tre elementi. Uno di questi sarà Vanessa Van Cartier, drag queen belga di grande successo internazionale, vincitrice della seconda stagione di Drag Race Olanda e già giudice della seconda stagione di Make Up Your Mind (Non sono una signora, d’altronde, è proprio l’adattamento italiano di questo format).

Ricordiamo che Non Sono Una Signora, prodotto da Fremantle, è previsto che vada in onda per cinque lunedì su Rai2, sfidando le fiction di Rai1 e il Grande Fratello Vip di Canale 5, dal 7 novembre al 5 dicembre. Le registrazioni inizieranno nei prossimi giorni.