Non è l’Arena, c’è un no vax in studio e Sandra Amurri mette la mascherina. Giletti si arrabbia

Non è l’Arena, Sandra Amurri indossa una mascherina per via della presenza di un no vax. Giletti: “Ha fatto il tampone e sta a due metri, toglila”

In studio entra il no vax e Sandra Amurri si mette la mascherina. Succede a Non è l’Arena, con la giornalista che si oppone alla presenza di Gabriele Molgora detto Zeno, l’ideatore dei cortei no green pass a Milano diventato da settimane ospite fisso nel programma di Massimo Giletti.

Lei non è vaccinato, allora io metto la mascherina” sbotta la Amurri, che si ritrova col volto nascosto da una Ffp2. “Con me può stare tranquilla, ho fatto il tampone, lei lo ha fatto?”, le risponde il ragazzo.

La Amurri a quel punto perde le staffe: “Lei non si deve permettere, quando parla deve sapere quello che dice. Io mi metto la mascherina e sono libera di farlo è un mio diritto. Sono vaccinata, ma lei potrebbe essere già positivo e il tampone non lo rileva. Cambi tono, questo tono lo usi con sua madre, con me non si permetta. Se era mio figlio penso che qui non ci stava. Non so cosa faccia nella vita, voi approfittate di questo momento per avere un attimo di notorietà. C’è un denominatore comune in tutti voi”.

A sorpresa, l’invito a togliere la mascherina arriva dallo stesso Giletti: “Sandra, ha fatto il tampone prima di entrare. Togliti ‘sta mascherina, per cortesia. Sei a due metri e mezzo di distanza”.

Provocata anche da Francesca Donato, l’ex penna del Fatto mantiene il punto non cedendo alle richieste del padrone di casa. Per poi sbottare: “Se io prendo il covid, lo prendo in forma lieve perché sono vaccinata, ma non voglio prenderlo nemmeno in forma lieve. E’ chiaro il concetto?”.

Ultime notizie su Non è L'Arena

Tutto su Non è L'Arena →