Non è l’Arena torna alla domenica dal 6 febbraio

Non è l’Arena torna alla collocazione domenicale dal 6 febbraio. Dopo cinque mesi finisce in soffitta l’esperimento infrasettimanale

Alla fine il ritorno alla domenica avverrà. Non a gennaio, come anticipammo qualche tempo fa, ma dal 6 febbraio. Non è l’Arena sfrutterà la pausa sanremese per riposizionarsi in quella che era stata per quattro stagioni la collocazione originaria.

Un passo indietro, dopo un esperimento durato cinque mesi che, a bocce ferme, può ritenersi non riuscito. Il passaggio al mercoledì, programmato la scorsa estate, era stato visto fin da subito come un azzardo, considerato il traffico sulle altre reti rappresentato in prima serata da Chi l’ha visto?, Zona Bianca e il calcio e la contemporaneità in seconda serata con Porta a Porta, Linea Notte e (per un certo periodo) il Maurizio Costanzo Show.

Lo share, fatta eccezione per l’exploit dell’8 dicembre, quando la puntata con l’intervista a Guido Russo (l’uomo che si recò a vaccinarsi con il busto in silicone) toccò il 6,6%, si è quasi sempre attestato sotto il 5%, con le ultime settimane che hanno sentenziato un costante avvicinamento da parte del programma di Giuseppe Brindisi.

Riposizionandosi al weekend, Massimo Giletti ritroverà la concorrenza di Che tempo che fa, non di Live-Non è la D’Urso, talk scomparso nel frattempo dai radar, mentre la novità rispetto all’anno scorso sarà lo scontro con Controcorrente di Veronica Gentili.

La presenza di In Onda in access prime time costringerà Non è l’Arena a partire non prima delle 21.20. Per quel che riguarda invece Atlantide, all’epoca spostato dal mercoledì alla domenica, dovrebbe avvenire il percorso inverso.

Io sono uno che rischia, nella vita ho sempre rischiato”, affermò Giletti a TvBlog alla vigilia dell’avvio della stagione. “Non ho mai voluto vincer facile. Il primo anno che Floris passò dalla Rai a La7 fece il 4,38%, i primi mesi. Per me, quello è il mio obiettivo. Noi partiamo da zero, in un contesto difficile”. Evidentemente, nel giudizio complessivo, qualcosa è cambiato.