Netflix prepara una serie tv live action dei Pokemon con il produttore di Lucifer

Netflix con il produttore di Lucifer lavorano a un progetto sui Pokemon in modalità live action

Il mega franchise giapponese dei Pokemon potrebbe presto aggiungere un nuovo tassello alla propria collezione di titoli. Nato come videogame nel 1996 per il Game Boy della Nintendo, il mondo dei Pokemon è esploso in modo vertiginoso avendo un successo internazionale clamoroso, al punto che ora Netflix, sempre attenta ai titoli capaci di attirare più pubblico possibile, starebbe pensando alla realizzazione di una serie tv live action dei Pokemon.

Il progetto è ancora in fase embrionale ed è stato svelato in esclusiva da Variety. Al momento non ci sono conferme o smentite ufficiali, a conferma di come si tratti ancora di un’idea in una fase primordiale di sviluppo. Secondo il sito americano, punto di riferimento dello showbusiness internazionale, la sceneggiatura della potenziale serie sarebbe in mano di Joe Henderson, attualmente co-showrunner di Lucifer la cui sesta e ultima stagione arriverà a settembre sempre su Netflix.

Perchè si pensa a una serie tv

I Pokemon sono un fenomeno internazionale che si espande dai videogame, ai manga, dai cartoni animati ai film sia in modalità cartoon che live action, per questo il passaggio alla realizzazione di una serie tv live action non è un’ipotesi così assurda, quanto piuttosto il coronamento di un percorso capace di rendere sempre più la saga parte integrante della cultura globale.

Netflix è quindi il terreno ideale per realizzare un progetto di questo tipo, visto che ha già nel suo catalogo alcune produzioni originali animate dei Pokemon tra cui Pokemon Journeys e Indigo League. Inoltre la piattaforma sta trasportando dal mondo anime orientale al formato live action internazionale anche prodotti come Cowboy Bebop e One Piece. 

Secondo le primissime indiscrezioni, la serie dei Pokemon di Netflix dovrebbe ricalcare il formato del film Detective Pikachu con Ryan Reynolds e Justice Smith del 2019, ispirato al gioco di Nintendo 3DS. Il film, realizzato con tecnica mista per inserire Pikachu e altri personaggi, racconta la storia di un uomo che cresciuto con il desiderio di diventare un allenatore di Pokemon, diventato agente assicurativo, si ritrova ad aiutare Pikachu realizzando in qualche modo il suo sogno d’infanzia.

Il film ha conquistato 430 milioni di dollari al botteghino a conferma dell’interesse ancora vivo per il fenomeno Pokemon.