Munich Games su Sky e NOW un teso thriller tedesco tra spie e minacce

Una partita per commemorare il massacro di Monaco del 1972 rischia di attirare l’attenzione di diversi gruppi terroristici

Munich Games è una tesa miniserie thriller che segue le tracce di un possibile attentato terroristico in occasione di una partita evento per ricordare il massacro dei Giochi di Monaco del 1972 quando vennero uccisi 11 atleti israeliani da parte dei terroristi palestinesi Settembre Nero. La miniserie in 6 episodi è prodotta da Amusement Park Films, CBS Studios e Sky Studios, creata e scritta da Michal Aviram, già dietro Fauda (su Netlfix), vede alla regia Philipp Kadelbach. L’appuntamento è il mercoledì su Sky Atlantic e NOW in streaming dal 5 ottobre.

Munich Games, la trama

Cinquant’anni dopo il Massacro di Monaco e l’uccisione di 11 atleti israeliani, viene organizzata una partita commemorativa a Monaco di Baviera tra una squadra locale e una di Tel Aviv. Le misure di sicurezza sono imponenti, i servizi segreti tedeschi e il Mossad israeliano monitorano tutte le possibili minacce. Le implicazioni politiche internazionali sono altissime.

Quando Oren, un agente del Mossad, scandagliando le chat più torbide del dark web, trova un videogame ambientato dentro lo stadio di Monaco con alcuni dettagli inseriti solo nelle ultime settimane, il rischio di un attacco inizia a essere sempre più forte. Oren viene così mandato a Monaco per collaborare alla sicurezza della partita e viene affiancato a Maria Kohler agente della LKA, la polizia di stato tedesca, di origini libanesi. I metodi rigidi tedeschi si scontrano con l’intraprendenza dell’agente israeliano, deciso a proteggere a tutti i costi la sicurezza della squadra.

Munich Games, il cast

I due protagonisti simbolo della miniserie Maria e Oren sono interpretati da Seyneb Saleh e Yousef “Joe” Sweid. Maria è un’agente dei servizi tedeschi di origine libanese mentre Yousef lavora per il Mossad, i servizi segreti israeliani e arriva a Monaco dopo aver scoperto una possibile minaccia sulla partita.

Seyneb Saleh è Maria Kohler
Yousef “Joe” Sweid è Oren Simon
Sebastian Rudolph è Michael Hahn
Doval’e GLickman è Jackie Igelski
Evgenia Dodiana è Ahuva Igelski
Roger Azar è Monir Aziz
Igal Naor è Rafi Paz
Shadi Mar’i è Abed Masalcha
Romi Aboulafia è Noni

Munich Games, quante puntate sono

La miniserie è composta da 6 episodi rilasciati 2 a settimana per tre settimane su Sky Atlantic e NOW

Munich Games, la recensione

Bastano i primi minuti per capire che Munich Games è una miniserie di livello, costruita dalle preziose mani di chi è capace di maneggiare temi complessi rendendoli apparentemente semplici. Un materiale potenzialmente esplosivo che si trasforma in un teso thriller profondamente tedesco, europeo nella costruzione, nella fotografia, ma internazionale per ritmo e intensità. La nuova produzione Sky non tradisce le attese e non banalizza un tema delicato come quello dell’antisemitismo.

Immersa in una Monaco multiculturale, rappresentativa della Germania contemporanea, la miniserie mostra palazzoni di periferia nel degrado, il campo profughi, la realtà del razzismo e della violenza che ancora è parte integrante delle nostre vite e che troppo spesso dimentichiamo. Come la reazione di un gruppo di ragazzi quando capisce che lo sconosciuto che si aggira nel proprio quartiere è un ebreo. Al tempo stesso Munich Games si addentra nel mondo del web, delle manipolazioni possibili e realizzate, raccontando come a volte sfruttare la paura possa portare più risultati di un vero e proprio attentato. Nel corso degli episodi assistiamo allo scontro tra mondi diversi, tra il Mossad e la polizia tedesca, con tanto di battute e allusioni a un’eccessiva forma di controllo israeliana. E se pensiamo fin da subito di avere tutto chiaro e ben definito, di aver compreso il quadro generale delle vicende che ci stanno per raccontare, saremo costretti a ricrederci. Ma senza incappare in improbabili colpi di scena.

Munich Games, il trailer

Munich Games 2 ci sarà?

La risposta è no, non ci sarà una seconda stagione di Munich Games visto che la serie originale tedesca è considerata una miniserie.

Munich Games e l’attentato di Monaco

Al centro della miniserie c’è una partita di calcio commemorativa dei 50 anni dal massacro di Monaco di Baviera, un incontro tra una squadra israeliana e una tedesca come simbolo di pace e distensione. Ma cosa è successo a Monaco nel 1972. Quello che viene chiamato il massacro di Monaco di Baviera è un attentato terroristico avvenuto durante le Olimpiadi del 1972 a Monaco quando un gruppo socialista palestinese chiamato Settembre Nero, fece irruzione negli alloggi degli atleti israeliani prendendone 11 in ostaggio.

Tutti gli ostaggi furono uccisi dagli attentatori, due vennero ammazzati subito mentre gli altri nove dopo un tentativo di irruzione della polizia tedesca che portò anche alla morte di cinque palestinesi e di un poliziotto.

Munich Games dove vederlo in streaming

È possibile vedere Munich Games, su Sky Go per gli abbonati alla pay tv, ma anche in streaming su NOW via browser e attravero l’app per smart tv, tablet e smartphone.