Monica Setta, su Rai2 dal 26 marzo con Generazione Z ai tempi della pandemia

Monica Setta sta per tornare su Rai2 con un nuovo programma in onda il sabato pomeriggio. Il titolo dovrebbe essere Generazione Z ai tempi della pandemia

Nei giorni scorsi il sito Dagospia aveva fatto sapere che “si starebbe studiando una trasmissione sulla falsa riga di Generazione Giovani di Milo Infante” con Monica Setta su Rai2. Oggi TvBlog è in grado di confermare l’indiscrezione e di aggiungere ulteriori dettagli.

La trasmissione dovrebbe intitolarsi Generazione Z ai tempi della pandemia e dovrebbe andare in onda, per sei appuntamenti, il sabato pomeriggio a partire dal 26 marzo prossimo, collocato subito dopo Il Provinciale di Federico Quaranta. Il programma, realizzato a Roma negli studi di via Teulada, prevede la conduzione di Monica Setta, che è anche capo progetto. La giornalista ospiterà in studio genitori e figli. Nel cast anche la psicoterapeuta Roberta Milanese; coinvolte alcune associazioni che rappresentano i genitori (come il Moige), con le quali saranno attivati dei tavoli di confronto per dare vita ad una prodotto di servizio pubblico.

Al centro di ogni puntata una testimonianza che riguarda temi delicati e attuali come bullismo, scuola, famiglie allargate, il tutto declinato ai tempi della pandemia.

Produttore esecutivo dei Generazione Z ai tempi della pandemia dovrebbe essere Anna Santopadre, con cui la Setta torna a lavorare dopo gli anni d’oro de Il Fatto del giorno (in onda anch’esso su Rai2).

La Setta, che continuerà a condurre con Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli Unomattina in famiglia (in onda su Rai1 nel weekend), torna così ai temi di cui si è occupata già alcuni anni fa quando lavorava per Rai Ragazzi (Storie di ragazzi su Rai Gulp fu premiato dal Moige) e di cui ha scritto anche nel nuovo libro, in uscita a marzo prossimo, dal titolo Italia, domani. L’economia spiegata ai nostri figli (Rai Libri). A tal proposito, in Generazione Z ai tempi della pandemia dovrebbe essere previsto uno spazio di educazione finanziaria, in cui il fatto della settimana viene spiegato ai ragazzi.