Mauro Coruzzi a Tv Talk e Italia Sì nello stesso momento

Mauro Coruzzi interviene a Tv Talk da casa e in tuta, ma negli stessi istanti è a Italia Sì in camicia e cravatta. Ha ancora senso ‘fingere’ le dirette?

Un Mauro Coruzzi per due reti. Il conduttore, noto per aver dato vita per decenni al personaggio di Platinette, si è diviso per qualche minuto tra Rai 3 e Rai 1, dove è apparso in vesti e look decisamente opposti. Un curioso caso di ubiquità, sempre più frequente in una televisione che alterna dirette a registrate e finisce col pescare sempre dallo stesso contenitore di ospiti.

Sabato pomeriggio Coruzzi è intervenuto nell’ultimo blocco di Tv Talk, dove è rimasto fino ai titoli di coda, fissati per le 16.30. Peccato che da qualche minuto fosse già in onda, sull’ammiraglia, Italia Sì, che vede Coruzzi tra le presenze fisse del programma.

Tempi calcolati male, evidentemente, con un Massimo Bernardini che salutava l’ospite annunciandolo proprio su Rai 1: “Tra l’altro tra pochissimo ti vedremo ad Italia Sì, con Marco Liorni”. Scanalando, però, il pubblico si è ritrovato un Coruzzi stravolto, passato dalla tuta alla camicia e cravatta.

Che Tv Talk non sia in diretta non è un mistero, nonostante si faccia il possibile per nasconderlo. Sono frequenti in tal senso gli errori di chi, riferendosi ad episodi del giovedì, si esprimono con “ieri”, evidenziando involontariamente come il tutto venga confezionato il venerdì pomeriggio. Da notare inoltre come non ci siano mai analisi e approfondimenti sugli ascolti di show trasmessi la sera prima visto che nel momento in cui si realizza la puntata gli avvenimenti in questione devono ancora verificarsi.

A strappare un sorriso, pertanto, è stato il gesto dello “scappo” di Coruzzi, che ha riportato alla mente l’epoca in cui a Striscia la Notizia i conduttori impegnati pure nelle prime serate di Canale 5 fingevano di andarsene di corsa per non arrivare in ritardo.

Ultime notizie su Tv Talk

Tutto su Tv Talk →