Mare Fuori, cosa succede nella seconda puntata?

Nella seconda puntata della fiction di Raidue, Filippo e Carmine restano in carcere, mentre Naditza rientra in cella per sfuggire alla propria famiglia

I due protagonisti di Mare Fuori, una volta entrati nell’Istituto di Pena Minorile di Napoli, ora devono abituarsi alla vita del penitenziario, non senza qualche difficoltà. Nelle seconda puntata, in onda questa sera, 30 settembre 2020 alle 21:20 su Raidue, Filippo (Nicolas Maupas) e Carmine (Massimiliano Caiazzo) si ritrovano in situazioni che mai avrebbero pensato di affrontare, mentre nell’Istituto arriva una nuova detenuta.

Mare Fuori, la seconda puntata

Mare Fuori – Promo puntata 02

"Filippo non è pericoloso, ha solo paura e bisogna proteggerlo" 📌 #MareFuori mercoledì ore 21.20 #Rai2

Pubblicato da Rai2 su Venerdì 25 settembre 2020

Nel primo episodio di Mare Fuori, “Ogni famiglia ha le sue regole”, nel penitenziario entra infatti Naditza (Valentina Romani), la ragazza che Filippo ha già incontrato la sera in cui è stato arrestato e che gli aveva rubato il portafogli. Naditza è una vecchia conoscenza della struttura, dove decide di rientrare per sfuggire al suo destino.

La sua famiglia, infatti, vorrebbe costringerla a sposare un cugino più grande di lei vent’anni. Una volta in carcere e riconosciuto Filippo (con cui ha in comune il fatto di saper suonare il pianoforte), Naditza fa una scommessa con le altre ragazze: entro pochi giorni riuscirà a farlo cadere ai suoi piedi.

Ma Filippo ha altri pensieri per la testa: vuole cercare di recuperare la fiducia nei confronti di Ciro (Giacomo Giorgio), dopo averlo offeso davanti a tutti in sala mensa. Ci prova goffamente, fino a dire che è in prigione per un omicidio d’onore, ma Pino O’ Pazzo (Ar Tem) scopre che sta dicendo una bugia.

Carmine, invece, è nei guai: sempre Ciro vuole vendicare la morte di Nazzario Valletta, che ha ucciso il giovane mentre tentava di violentare la sua fidanzata Nina. Il ragazzo è diventato quello che non avrebbe mai voluto diventare.

Nel secondo episodio, “Chi trova un amico trova un tesoro”, ci si focalizza su Viola (Serena De Ferrari), in prigione per aver ucciso la madre e non aver mostrato segni di pentimento: per questo le viene data l’aggravante della crudeltà.

Viola è carismatica, tanto che Ciro ne resta affascinato. La ragazza sa di avere la capacità di manipolare gli altri, ma Naditza se ne rende conto e cerca di convincere le altre ragazze a starle lontano. Paola (Carolina Crescentini), intanto, vuole che ragazzi e ragazze partecipino insieme alle attività ricreative. Nonostante il parere contrario di Massimo (Carmine Recano), Beppe (Vincenzo Ferrera) ha l’idea di realizzare un corso di musica.

Filippo diventa così maestro di musica per alcuni ragazzi, ma le cose non vanno come previsto. Per placare l’ira di Pino, gli compra un regalo, cosa che però scatena una serie di richieste da parte degli altri: Filippo decide quindi di procurarsi un’arma. Carmine, infine, scopre da Nina che diventerà padre.

Come vedere Mare Fuori in streaming?

E’ possibile vedere Mare Fuori in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.

Ultime notizie su Mare Fuori

Tutto su Mare Fuori →