• Tv

Da La Pupa e il Secchione a Italia’s Got Talent: il caso di Manuel Amati

Manuel Amati si “sdoppia” in tv: un giorno è a “Italia’s Got Talent”, quello dopo a “La Pupa e il Secchione (e viceversa)”.

Panettiere e stripper, il 25enne Manuel Amati invade i palinsesti televisivi. Ieri era a “Italia’s Got Talent” come concorrente (per soli 60 secondi), stasera tornerà a “La Pupa e il Secchione (e viceversa)” come protagonista. Lo “sdoppiamento” di Manuel stupisce, soprattutto perché avviene nel giro di una manciata di ore su canali e programmi televisivi completamente diversi.

Il 4 febbraio Manuel è entrato, in corsa, a far parte del cast del programma di Italia 1. Anche in quel contesto si è presentato come panettiere di giorno e spogliarellista di notte: il ballo e il ritmo caraibico sono le armi segrete raccontate dal “pupo” per conquistare le ragazze.

 Il 17 febbraio, invece, è andata in onda l’esibizione di Manuel Amati nel programma di Tv8. Si è presentato come panettiere e ballerino, spogliandosi di fronte al bancone di giurati. Tuttavia, nonostante i muscoli, si è beccato un secco no da parte di Joe Bastianich. “Anche no. Capisci qualcosa di cucina o è tutto un bluff?“, la provocazione dell’imprenditore. “Faccio il panettiere da quando ho 10 anni, ma il ballo è la mia passione“, la risposta del 25enne brindisino.

Che Manuel aspiri a una carriera televisiva non è certo un mistero. Nel 2017 era apparso su Real Time, stavolta come concorrente di “Take Me Out“. Chissà se riuscirà a trovare il suo posto al sole anche lontano dai panifici…

I Video di TvBlog