Manifest 4 su Netflix: uscita, trama, cast e trailer dell’ultima stagione

Il volo 828 sta per svelare tutti i suoi segreti: i protagonisti di Manifest 4 tornano ad indagare, questa volta solo su Netflix

Il decollo finale sta per cominciare: dopo due anni dall’ultimo episodio andato in onda, Manifest 4 è pronto a rivelarsi al pubblico, insieme a tutti i suoi misteri e -finalmente- alla loro soluzione. La quarta stagione è infatti quella finale, che chiuderà definitivamente i dubbi e le domande che i fan si stanno portando dietro dal 2018, anno in cui la serie ha debuttato sulla Nbc.

Il finale, però, sarà disponibile solo su Netflix: la piattaforma ha infatti salvato Manifest dopo che la Nbc ha cancellato la serie alla fine della terza stagione per gli ascolti in calo. Le visualizzazioni sulla piattaforma, che hanno portato Manifest ad essere uno dei titoli più visti del catalogo sia negli Stati Uniti che all’estero (Italia compresa), hanno così convinto Netflix ad accettare la richiesta dei fan di rinnovare la serie per una quarta ed ultima stagione. Siete curiosi di saperne di più? Salite a bordo, tenete d’occhio ogni indizio e continuate a leggere!

Manifest 4, quando e a che ora esce?

Netflix ha deciso di giocare con le date, per quanto riguarda l’uscita di Manifest 4: la prima parte della stagione finale esce infatti alle 09:00 (ora italiana) di venerdì 4 novembre 2022. I passeggeri del volo 828 Montego Air, nella serie, scoprono di essere atterrati non nell’aprile 2013, ma cinque anni e mezzo dopo, il 4 novembre 2018. L’annuncio è stato fatto il 28 agosto scorso, anche questa una data non casuale: in americano, il 28 agosto è l’8/28, gli stessi numeri del volo su cui viaggiano i protagonisti.

Manifest 4, trama e anticipazioni

Nella prima parte della quarta stagione, gli eventi riprendono due anni dopo la fine della terza stagione. La data di morte (quella che segnerebbe i passeggeri dell’828), ovvero il 2 giugno 2024, si sta avvicinando, ma a Ben (Josh Dallas) non interessa più.

Dopo l’omicidio di Grace (Athena Karkanis) e il rapimento di Eden da parte di Angelina (Holly Taylor), l’uomo vuole solo ritrovare la figlia, anche se tutti sono convinti che sia morta. Il ruolo di leader della “scialuppa”, ovvero di coloro che stanno cercando di salvarsi dalla data di morte, è passato a Saanvi (Parveen Kaur), che continua a fare ricerche.

© Netflix

Michaela (Melissa Roxburgh), intanto, è uscita dalla Polizia per poter aiutare i passeggeri insieme al marito Zeke (Matt Long), che ha affinato il suo potere empatico, mentre Cal (Ty Doran), tornato dopo aver toccato la deriva dell’828 cresciuto di cinque anni, deve vivere senza rivelare a tutti la sua vera identità. A lui, però, è destinata la scatola nera dell’828, che potrebbe contenere importanti risposte alle numerose domande che i passeggeri continuano a farsi.

Il tutto, mentre cresce la diffidenza verso i passeggeri da parte del Governo e c’è chi, come Eagan (Ali Lopez-Sohaili), si oppone al lavoro degli Stone. Qualunque sia il loro schieramento, il volo 828 continua ad avere numerosi misteri, ma è pronto a svelarsi in una corsa contro il tempo.

Manifest 4, cast

© Netflix

Il cast della quarta stagione è pressoché identico a quello delle stagioni precedenti. Due sono le novità: l’assenza di Athena Karkanis, la cui Grace potrebbe però comparire in alcuni flashback, e l’ingresso di Ty Dorian nei panni del Cal adolescente, ma anche in questo caso potremmo rivedere Jack Messina in alcuni flashback.

I passeggeri dell’828

© Netflix

Melissa Roxburgh è Michaela Stone: ex poliziotta, ha lasciato la Polizia per seguire da vicino i passeggeri del volo ed aiutarli;
Josh Dallas è Ben Stone: fratello di Michaela e professore universitario, ha lasciato tutto per ritrovare la figlia Eden, mettendo da parte anche le ricerche sulla data di morte;
Ty Dorian è Cal Stone: figlio di Ben e Grace, prima di salire sull’828 era malato e senza possibilità di cura. Tornano sulla terraferma, la sua malattia è scomparsa e mostra avere un legame particolare con i misteri dell’aereo;
Parveen Kaur è Saanvi Bahl: ricercatrice medica a cui si devono gran parte delle scoperte sugli effetti del volo 828 sui passeggeri;
Holly Taylor è Angelina Meyer: passeggera che è stata tenuta prigioniera dai genitori, fanatici religiosi. Una volta liberata da Michaela, va a vivere a casa di Ben e Grace, ma presto diventa ossessiva nei confronti di Eden, che crede sia il suo angelo custode;
Ali Lopez-Sohaili è Eagan Tehrani: passeggero dalla memoria fotografica che una volta atterrato cerca di vivere nell’ombra, ma nel corso degli episodi si scontra con Ben e forma un gruppo di passeggeri che si oppongono alla sua leadership e che soprattutto è convinto che gli Stone vogliano distruggere le loro vite;
Jared Grimes è Adrian Shannon: passeggero che forma la Chiesa dei Redidivi, di cui fanno parte alcuni passeggeri dell’828.

Altri personaggi

© Netflix

Luna Blaise è Olive Stone: figlia di Ben e Grace e sorella gemella di Cal. Quando l’828 sparisce lei e Grace sono già a casa, quando a rientro del padre e del fratello diventa la sorella maggiore di Cal, anche se lui è il suo gemello.
J. R. Ramirez è Jared Vasquez: ex collega e fidanzato di Michaela. Resta sua amica ed inizia ad aiutarla nelle sue indagini sottobanco;
Daryl Edwards è Robert Vance: direttore dell’Nsa che guida le indagini sull’828. Nel corso della serie viene dato per morto, ma si scopre che non è così e che guida un progetto segreto. Successivamente, diventa il capo del Progetto Eureka, in cui si analizzano i passeggeri e la deriva dell’828 apparsa all’improvviso;
Matt Long è Zeke Landon: è rimasto bloccato in una grotta durante un’escursione. Quando riesce ad uscire, scopre che anche per lui il tempo è passato come per i passeggeri dell’828. Si innamora di Michaela ed i due si sposano. Riesce a sfuggire alla data di morte, ma da allora sviluppa un potere empatico che sfrutta per aiutare Michaela e Ben nelle loro indagini;
Ellen Tamaki è Drea Mikami: nuova collega di Michaela quando lei è ancora nella Polizia, e che presto diventa sua alleata.

Manifest 4, Grace muore?

Come visto nel finale della terza stagione, il destino di Grace, moglie di Ben e madre di Olive, Cal ed Eden, è segnato. La donna viene infatti pugnalata a morte da Angelica, quando questa rientra a casa Stone per rapire Eden, convinta che la bambina sia il suo angelo custode e possa proteggerla. È proprio Grace a vedere per prima il Cal ora adolescente ed a riconoscerlo: a lui lascia un ultimo messaggio, “Restate uniti”.

Manifest 4, Michaela e Jared insieme?

© Netflix

Alcuni spettatori fanno il tifo affinché i personaggi di Michaela e Jared tornino insieme. Una speranza un po’ affievolitasi nel corso delle stagioni, dal momento che Michaela si è sposata con Zeke e che Jared ha avuto una relazione con Sarah Fitz (Lauren Norvelle), la figlia del Maggiore (Elizabeth Marvel). Eppure, i due continuano a condividere scene in cui la loro chimica è ancora evidente…

Manifest 4, quante puntate sono?

Netflix ha ordinato una quarta ed ultima stagione di Manifest dal totale di venti episodi. Come già accaduto con altre sue serie tv, è suddivisa in due parti: la prima, composta da dieci episodi, esce il 4 novembre 2022, mentre la seconda, con gli ultimi dieci episodi, uscirà nel 2023.

Manifest 4, location, creatore e produzione

© Netflix

La quarta stagione della serie è stata girata a New York, dove sono ambientata gran parte delle vicende narrate. La serie è stata creata da Jeff Rake, che inizialmente aveva un piano da sei stagioni per svelare il mistero dell’828 ma che ha dovuto comprimere parte delle sue idee per far concludere la serie alla quarta stagione.

Rake è anche uno dei produttori esecutivi, insieme a Robert Zemeckis. Tra i registi della quarta stagione fanno il loro debutto anche gli stessi Josh Dallas e Melissa Roxburgh. La serie è prodotta da Warner Bros. Television; la distribuzione è a cura della Warner Bros. Televisivion Distribution e di Netflix.

Manifest 4 su Canale 5?

I diritti della serie tv sono stati acquistati a livello globale da Netflix. Per ora, quindi, è difficile dire se la quarta stagione sarà mai trasmessa anche da Canale 5, che in passato ha trasmesso le prime tre insieme a Premium Stories. Molto dipenderà dagli accordi stipulati di Paese in Paese con la distribuzione. Nel caso di un accordo, sicuramente passerà del tempo prima che Manifest 4 possa andare in onda in chiaro: se siete fan della serie, vi conviene dunque affidarvi a Netflix per seguire i nuovi episodi.

Manifest 4, trailer ita

Ecco il trailer italiano di Manifest 4: