Mammals, la serie tv di Prime Video con James Corden spiazza senza lasciare indifferenti – La Recensione

Una commedia dalle tinte drammatiche o un dramma dalle sfumature comedy, sicuramente una serie che fa riflettere.

Cosa ci contraddistingue come mammiferi? Mammals è un’insolita serie tv, una comedy drammatica o un dramma con elementi comici, disponibile in streaming su Prime Video in 6 veloci episodi che si finiscono in una serata. Diretta da Stephanie Lang (già alla regia di Made for Love e Physical), la serie inglese vede James Corden come protagonista, mentre la sceneggiatura è di Jez Butterworth vincitore del Premio Tony e di due Oliver. Proviamo a scoprire insieme qualcosa di più su questa serie.

Mammals, la trama

Jamie è uno chef in procinto di aprire il suo primo ristorante. Sposato con la bellissima Almandine, conturbante come sanno essere le donne francesi nelle serie tv e nei film, Jamie deve fare i conti con una terribile scoperta proprio subito dopo una tragedia che colpisce la coppia. Cercando risposte su quanto scoperto sulla moglie, Jamie si rivolge al cognato Jeff che a sua volta deve fare i conti con l’improvviso distacco della moglie Lue (sorella di Jamie).

Mammals, il commento

Mammals è una serie tv veloce da vedere ma non semplice. Pur trattando un tema abusato come quello delle relazioni di coppia, lo fa cercando una forma di lirismo teatrale, letterario, lontano dal mondo della tv e della serialità contemporanea. La serie tv gioca in modo invasivo (a tratti anche invadente) con le metafore, con i sogni, con l’immaginario reso però in un modo visivo che rischia di disturbare e confondere lo spettatore. Commedia nella forma ma drammatica nello spirito, questa Mammals farà più riflettere che divertire, portando a interrogarci su noi stessi e sul rapporto con gli altri.

I mammiferi del titolo siamo noi, ma sono anche quelli del mondo animale a partire dalle balene che caratterizzano i momenti più significativi di Jamie. James Corden è abile nel costruire un personaggio amabile e detestabile allo stesso tempo, frutto di una sceneggiatura costruita sfiorando la perfezione. L’eccesso di elementi onirici finisce infatti per rappresentare una forzatura del racconto e soltanto alla fine dei sei episodi alcuni elementi troveranno il loro posto nel contesto della serie.

Mammals risulta una serie tv fredda, poco umana a tratti finta, nonostante racconti vicende profondamente toccanti e coinvolgenti. Questo si riflette in Amandine intrappolata nello stereotipo della bella donna, incapace di acquistare una tridimensionalità senza rispecchiarsi nell’esistenza degli altri. La serie vuole mostrarci l’imperfezione dell’essere umano, l’incapacità di trasformare il sogno in realtà. Proprio per questo Mammals è una serie perfettamente imperfetta, che finisce per sorprendere più di quanto ci si potrebbe aspettare. Una serie tv respingente e avvolgente, fatta di contraddizioni che spiazzano lo spettatore. Sicuramente un prodotto diverso.

Mammals, il cast

A guidare il cast di Mammals c’è James Corden, comico e conduttore sulla tv americana che torna a lavorare nel Regno Unito. Soprattutto negli Stati Uniti la presenza di Corden rischia di danneggiare la serie. Infatti, per una strana coincidenza, il conduttore tv è stato accusato di aver trattato male un cameriere di un ristorante di New York da cui sarebbe stato bandito dopo aver rimproverato in modo sgarbato, urlando e sbraitando, per un’omelette cotta male. L’attore ha chiesto scusa successivamente ma ormai la frittata era fatta.

Non è stato un periodo fortunato per Corden che ha dovuto chiedere scusa per aver copiato inavvertitamente una battuta di uno spettacolo di Ricky Gervais del 2018. Subito segnalato dai social, Gervais ha parzialmente difeso l’attore sostenendo come sia da “condannare” l’autore che gli ha proposto quel pezzo. Oltre a Corden nel cast di Mammals troviamo Colin Morgan, storico protagonista di Merlin, Melia Kreiling e Sally Hawkins.

James Corden è Jamie
Melia Keiling è Amandine
Colin Morgan è Jeff
Sally Hawkins è Lue
Samuel Anderson è Dan

Mammals, il trailer

Mammals, come vedere la serie tv

La serie tv Mammals è disponibile all’interno del catalogo di Prime Video con tutti gli episodi caricati venerdì 11 novembre.

Mammals, quanti episodi sono

La prima stagione di Mammals è composta da 6 episodi che hanno una durata tra i 20 e i 30 minuti massimo.

Mammals 2 si farà?

Non è ancora stata presa una decisione in merito alla seconda stagione di Mammals, sicuramente Prime Video vorrà prima vedere la reazione internazionale alla serie tv. Da un punto di vista narrativo la serie potrebbe essere considerata una miniserie come una produzione in grado di proseguire. I sei episodi soddisfano lo spettatore che al tempo stesso può voler continuare a seguire le vicende dei protagonisti.