Luce dei tuoi occhi, Anna Valle e Giuseppe Zeno per la ricetta della fiction generalista di successo

Valle e Zeno ben incarnano la mission della fiction, ovvero agganciare una fetta di pubblico ancora reticente di fronte alle proposte seriali di Mediaset

Regole per avere una fiction generalista di successo: scegliere degli attori protagonisti riconoscibili ed amati dal pubblico; scrivere una trama con un po’ di mistero e tanto sentimento; parlare di famiglia e di maternità; mettere sullo sfondo sempre l’ottimismo e la speranza.

Per sapere se questa formula, pienamente rispettata da Luce dei tuoi occhi, produrrà l’effetto sperato negli ascolti di Canale 5, dovremo aspettare il responso dell’Auditel. Però possiamo già dire che la fiction (visibile anche su Mediaset Play) riesce ad agganciare il pubblico. Non tutto il pubblico, sia chiaro, ma quella fetta che può interessare ad una tv commerciale.

Perché Luce dei tuoi occhi è una storia che unisce famiglia e dramma, che fa giocare i telespettatori a risolvere un mistero che non si addentra in particolari rompicapi e che usa un linguaggio estremamente semplice e mai presuntuoso. E non è un caso che Mediaset, dopo titoli come Buongiorno, Mamma e Svegliati amore mio, voglia proseguire sulla strada dei racconti di madri coraggiose e portatrici di valori come il coraggio e l’amore.

Una cosa non da poco, se si vuole entrare nelle case degli italiani senza spaventarli o gettarli in un contesto ricco d’ansia. Nel caso in questione il pretesto della danza viene scelto per rendere tutto più leggero, quasi come una favola moderna di cui Anna Valle e Giuseppe Zeno sono i protagonisti perfetti.

Giuseppe ZenoDue volti affermatisi nella fiction Rai, che in questi anni ha saputo sapientemente mescolare popolare e ricercato, sono i volti giusti per convincere anche i più reticenti a dare una chance a Luce dei tuoi occhi.

E se la storia scorre senza pretese, con una regia che non indugia troppo ed una recitazione che procede in punta di piedi impegnandosi a portare a casa il lavoro, Luce dei tuoi occhi si veste (e veste la fiction di Canale 5) di una semplicità e di una leggiadria che, proprio come la danza protagonista della serie, intrattiene e libera dai pensieri della giornata un pubblico che non vuole altro che una serata tranquilla.