• Tv

Quirinale, La7 manda in onda lo spot ad hoc de L’Aria che tira. Ma il programma è ‘sospeso’

La7 manda in onda il promo de L’Aria che tira realizzato ad hoc per la corsa al Colle, ma il programma è sospeso da giorni per fare spazio a Mentana

Pochi minuti prima c’era stato l’annuncio di Enrico Mentana: “Domani mattina, verso le 10.45, saremo di nuovo qui”. Non che servisse il promemoria, dal momento che da lunedì la maratona del Tg La7 sta dominando il palinsesto della rete. Poi però, alla prima interruzione pubblicitaria, ecco la messa in onda del promo de L’Aria che tira. E non un promo come gli altri. In primo piano c’è una scacchiera, con Myrta Merlino intenta a muovere le pedine: “È la partita più importante della politica italiana“, afferma la giornalista. “Le mosse per il Quirinale infatti sono decisive anche per il futuro del governo. Ma chi farà scacco matto?”.

Insomma, uno spot costruito ad hoc per la partita del Colle, che il programma della Merlino ha potuto seguire solo per i primi due giorni. Da mercoledì invece, complice l’avvio degli scrutini alle ore 11, la palla è passata proprio a Mentana per una diretta fiume terminata solo alle 20. La conduttrice, presente in studio nella fascia di sua competenza, non ha tuttavia bissato l’ospitata giovedì, riapparendo solo nella pubblicità in questione.

Una beffa, perché se un promo de L’Aria che tira può tornare sempre utile, con un riutilizzo potenzialmente infinito, questo non può valere per la versione ‘quirinalizia’, che aveva chiaramente validità solo in questa fase.