• Tv

Lady Gaga in House of Gucci è Patrizia Reggiani, ma non l’ha mai incontrata: noi sì. Tutte le volte della Reggiani in tv

Vale la pena rivedere gli speciali tv con Patrizia Reggiani per capire la natura del personaggio, interpretato al cinema da Lady Gaga in House of Gucci.

Lady Gaga a Che Tempo Che Fa è stato ‘l’evento tv’ di domenica 14 novembre: un’intervista concessa in occasione della presentazione italiana (meglio, milanese) di House of Gucci, film all star diretto da Ridley Scott – in uscita in Italia il prossimo 16 dicembre – e incentrato sulle vicende che hanno portato e hanno seguito l’omicidio di Maurizio Gucci. La cantante italo-americana interpreta Patrizia Reggiani in Gucci, per 13 anni moglie di Maurizio e condannata poi a 26 anni di reclusione per essere stata la mandante dell’omicidio. Questa la verità processuale, diversa da quella che la donna ha sempre professato, parlando piuttosto di un ‘misunderstanding’ con la (ormai ex) amica del cuore Pina Auriemma (interpretata nel film da Salma Hayek), che di fatto contattò quelli che sarebbero stati i killer del magnate della casa di moda italiana.

Fatto sta che in tutte le interviste Lady Gaga ha dichiarato di non aver mai voluto leggere il libro che ha ispirato il film,  House of Gucci. Una storia vera di moda, avidità, crimine, di Sara Gay Forden (uscito nel 2000), né di aver mai incontrato Patrizia Reggiani per non essere influenzata nella sua interpretazione.

Se Lady Gaga non l’ha mai incontrata né vista, il pubblico tv italiano può dire, invece, di averla conosciuta grazie ad alcune interviste – alcune piuttosto recenti – ma soprattutto per merito di alcuni speciali, che meritano di essere visti (o rivisti).

Patrizia Reggiani e Franca Leosini, l’intervista per Storie Maledette

Patrizia Reggiani

Un’occasione da non perdere è quella di rivedere insieme Franca Leosini e Patrizia Reggiani: Lady Gucci fu intervistata infatti da ‘Nostra Signora delle Carceri’ per l’edizione del 2002 del programma di Rai 3. Un confronto più che franco, guidato dalla Reggiani, riuscita a mettere all’angolo anche la Leosini: il suo modo barocco di condurre la narrazione – comunque asciuttissima se paragonata a quella delle ultime stagioni – era fastidiosa per la Reggiani, donna diretta e spiccia, dal polso di ferro. Un confronto quello tra la Reggiani e la Leosini che si può ora recuperare su RaiPlay grazie a un ‘estratto’ di quella puntata che fu riproposto nel 2013 con uno speciale trasmesso in occasione della scarcerazione della donna dopo 17 anni di carcere sui 26 comminati in via definitiva. Fu quella l’occasione per rivedere l’intervista del 2002  e vi raccomandiamo di non perderla: un’ora tesa di faccia a faccia, senza esclusione di colpi dal titolo “Sono sempre io, ‘La Gucci'”. E nessun altro titolo poteva essere migliore

 

Lady Gucci, la storia di Patrizia Reggiani su Discovery+

È stato pubblicato nel gennaio 2021 in esclusiva su Discovery+ il documentario originale Discovery che raccoglie la storia di Patrizia Reggiani dalla sua viva voce. In Lady Gucci – La storia di Patrizia Reggiani  è lei, in prima persona, a ripercorrere la sua storia d’amore con Maurizio, il primo incontro, gli iniziali ostacoli in famiglia, il lusso, la gestione della maison e poi con la morte di Rodolfo, padre di Maurizio e guida dell’azienda, la trasformazione del figlio, le difficoltà, i contrasti, fino al divorzio e a quella continua richiesta, sbandierata, di qualcuno che facesse fuori l’ex marito. Così come in Storie Maledette, così nel doc di Discovery, sentire la Reggiani raccontare la sua vita è un’esperienza che vale il prezzo del biglietto.

Peccato che Lady Gaga abbia scelto di non vederla, incontrarla, conoscerla per costruire il suo personaggio: penso si sia persa molto. Ma noi possiamo approfittarne, prima di andare al cinema – nel caso – a vedere Gaga in Gucci.