La Fuggitiva, ecco il cast della serie tv di Raiuno

Vittoria Puccini e Pina Turco al centro del racconto, che unisce azione, thriller e melò

Sono principalmente quattro i componenti del cast fisso de La Fuggitiva, la miniserie diretta da Carlo Carlei, co-prodotta da Rai Fiction e da Compagnia Leone Cinematografica che Raiuno manderà in onda da domani, lunedì 5 aprile 2021 (ma i primi due episodi sono già disponibili in anteprima su RaiPlay).

1

Un cast guidato da Vittoria Puccini, che torna così sulla prima rete Rai con una serie che promette azione e thriller, senza dimenticarsi però quel tocco di melò e dramma familiare che tanto piace al pubblico generalista. Al suo fianco, giovani attori ed altri con un po’ più di esperienza, oltre ad un graditissimo ritorno per gli affezionati della fiction anni Duemila. Per scoprire di chi stiamo parlando, proseguite nella lettura.

Arianna, la fuggitiva

Vittoria PucciniVittoria Puccini interpreta colei che poi diventa la fuggitiva del titolo della serie. Arianna Comani, oggi, è una donna apparentemente felice, madre di Simone (Giovannino Esposito) e moglie di Fabrizio, assessore all’Urbanistica di un Comune dell’hinterland torinese, che ha da poco messo a punto un importante progetto di riqualificazione urbana.

Sembra andare tutto bene, nella sua vita, ma non è sempre stato così. Da piccola Arianna si è ritrovata orfana a causa di una rapina andata male in cui i suoi genitori sono stati uccisi: lei, invece, è stata portata via da uno dei rapinatori. Si è ritrovata così nella Bosnia devastata dalla guerra, dove ha passato dieci anni della sua vita ed è stata addestrata alla difesa personale e, soprattutto, a dover sempre essere pronta a scappare. A sedici anni, torna in Italia come rifugiata di guerra e viene adottata da Feola (Maurizio Marchetti), vecchio amico di suo padre, e da sua moglie.

Tornando al presente, Arianna si trova di fronte ad una pesantissima accusa: quella di aver ucciso il marito per gelosia, dopo averne scoperto un presunto tradimento. Ma Arianna è innocente, sebbene la Polizia sembri interessata a chiudere velocemente le indagini.

Non le resta che fuggire, prima con Simone e poi da sola, facendo affidamento su vecchi e nuovi alleati ma soprattutto su se stessa e su quanto imparato da piccola per riuscire a scoprire la verità sull’omicidio del marito e dimostrare la propria innocenza.

Michela, la cacciatrice

Pina TurcoA dare la caccia ad Arianna c’è soprattutto Michela Caprioli (Pina Turco), poliziotta irreprensibile ma che, proprio come la protagonista, ha un passato doloroso alle spalle, che ancora la influenza. E’ a lei che si rivolge la donna che rivela di essere stata l’amante di Fabrizio e che fa destare il sospetto che ad ucciderlo sia stata Arianna.

Michela, anche per dimostrare di essere all’altezza della situazione, si mette così subito al lavoro per raccogliere prove e rintracciare Arianna. Durante quella che diventa una vera e propria caccia, però, la donna inizia a rendersi conto che qualcosa non quadra: e se Arianna fosse innocente? Nel corso degli episodi, quindi, Michela cambia punto di vista, fino a cercare anche lei la verità.

Berti, il Commissario

La Fuggitiva castSia Arianna che Michela possono contare su due importanti alleati. Michela ha dalla sua parte il Commissario Berti (Sergio Romano), che decide di darle la massima fiducia assegnandole l’incarico di gestire tutte le operazioni per ritrovare ed arrestare Arianna.

Berti, fortemente legato alla moglie malata, può vantare una reputazione integerrima, ed anche per questo è diventato il mentore di Michela. Quando questa, però, più si avvicina ad Arianna e più capisce che la donna potrebbe dire la verità sulla propria innocenza ed inizia delle indagini segrete, decide di sollevarla dal caso.

Marcello, il giornalista

Eugenio MastandreaArianna, invece, trova un valido aiuto in Marcello Favini (Eugenio Mastandrea), giornalista e blogger che mal sopporta il dover essere relegato a semplice redattore di un quotidiano locale. Il lavoro, però, gli serve anche per mantenere le cure della madre malata.

Sul caso Comani nutre fortissimi dubbi: crede, infatti, che Arianna sia stata incastrata. E proprio Arianna, seguendo alcuni video da lui pubblicati online, si convince di potersi fidare di Marcello e di chiedergli aiuto. Quando si presenta a casa sua, Marcello accetta di farla entrare, diventando di fatto non solo complice nella sua fuga, ma un fuggitivo. Un rapporto, tra loro due, che potrebbe sfociare in qualcosa di più.

Altri personaggi

Daniela MorozziCome scritto prima, La Fuggitiva riporta in tv anche un volto che i fan di Distretto di Polizia ricordano molto bene. E’ Daniela Morozzi, che nella fiction di Canale 5 ha interpretato l’agente Vittoria Guerra, e che nella serie tv di Raiuno presta il volto a Suor Donata, suora laica che anni prima ha ospitato Arianna e che ora si ritrova a doverla aiutare nella sua fuga.

Il cast della serie, però, include anche Antonio Gerardi (Mannara), Ivan Franek (Kerim), Giorgia Salari (Daniela), Laura Mazzi (Marta), Emma Benini (Arianna da adolescente), Madgalena Grochowska (Louise), Ludovica Frasca (Sara), Franz Cantalupo (Bondi), Massimo Cagnina (Marchi) ed Andrea Pennacchi (Fusco).