Marco Liorni torna su Rai1 con Si riparte, speciale di Italia sì sulla ripartenza

Reduce dal successo estivo di Reazione a catena Marco Liorni torna su Rai1 con uno Speciale di Italia sì in attesa del ritorno a fine mese del programma

di Hit

Sarà un viaggio nella ripartenza della nostra Italia dopo la terribile emergenza sanitaria da Covid-19 che ha fermato il nostro paese cagionandogli gravi danni, oltre che tantissime vittime lo Speciale di Italia sì in programma sabato prossimo sulla Rete 1. Ma quello che vedremo sabato pomeriggio 23 ottobre alle ore 17 su Rai1 in uno Speciale di Italia sì con Marco Liorni, non sarà solamente un racconto di quello che è successo e sta succedendo legato direttamente al Covid, ma piuttosto una ventagliata fra le strade della nostra Italia alla ricerca di tutti quei segnali di ripartenza che stanno arrivando giorno dopo giorno sempre di più.

In attesa del ritorno di Italia sì, ritorno fissato per il sabato successivo 30 ottobre nel consueto spazio del sabato pomeriggio della Rete 1 della Rai, Marco Liorni dunque indosserà scarpe comode per percorrere in lungo e in largo il nostro stivale per mostrare al pubblico televisivo la ripartenza dopo l’emergenza sanitaria che ci ha colpito e che per la verità in alcuni casi ancora ci soffia sul collo. Il programma di sabato 23 ottobre sarà tutto in esterna e cercherà di raccontare lo stato d’animo del paese nel momento in cui si sta ripartendo.

Voci, volti, situazioni, con una macchina da presa, un microfono ed una voce per accompagnare il telespettatore del sabato pomeriggio della prima rete del Servizio Pubblico radiotelevisivo all’interno di quegli ingranaggi che stanno tornando a girare grazie alla voglia di tornare in pista del popolo più bello del mondo: il popolo italiano. Il programma cercherà di far affiorare anche una cifra leggera e farà parlare la gente comune con le loro storie, raccontate direttamente in loco, su di un treno, nelle stazioni, nei bar, insomma nei luoghi comuni, senza usare per forza “luoghi comuni”.

Il sabato successivo, come detto, il 30 di ottobre, torna con una nuova edizione di Italia sì, piena di novità, a partire dalla casa di questa trasmissione diretta e condotta da Marco Liorni, che reduce dal successo estivo di Reazione a catena, lascia lo studio 3 di via Teulada in Roma, per approdare nel mitico studio 1, al piano terra della storica palazzina della Rai, da dove sono andati in onda i più celebri programmi della televisione pubblica e da dove attualmente vengono prodotti Fatti vostri e Unomattina in famiglia.  A queste due trasmissioni, dal 30 ottobre quindi si aggiungerà Italia sì, con una nuova scenografia, nuovi volti (confermato Mauro Coruzzi)  e grandi novità (purtroppo niente ricchi premi e cotillons, questi rimasti chiusi nel cassetto della mitica Altra domenica di Renzo Arbore).