Incidenti di Bellezza: l’uomo che si tatuò il suo Bulldog sul petto

A Incidenti di Bellezza anche Roger, poliziotto di 31 anni con il petto rovinato dalle cicatrici a causa di un tatuaggio finito male…

Sarà capitato anche a voi di combinare qualcosa da adolescenti del quale però vi siete pentiti amaramente negli anni a venire. Ne sa qualcosa uno tra i protagonisti più discussi di Incidenti di Bellezza, titolo originale Last Chance Salon, che a soli 15 anni decise di tatuarsi una gigantografia del suo Bulldog sul petto.

Fin qui niente di strano, se non che qualche anno dopo il giovane ragazzo originario del North Yorkshire avrebbe deciso di arruolarsi nel corpo di Polizia del suo Stato. Qui arrivano dunque le complicazioni per Roger, 31 anni, che a quel punto deve per forza di cose farsi rimuovere il tatuaggio sul petto, pena l’esclusione diretta dal lavoro. Sì, perché Roger pensando che quella della rimozione di un tattoo fosse un’operazione da niente, si è rivolto erroneamente alla persona sbagliata. A soli 26 anni, Roger ha quindi deciso di farsi rimuovere il caro amico a quattro zampe con l’ausilio di un agente chimico, che gli sarebbe stato iniettato direttamente sottopelle. La promessa era quella che il suo tatuaggio sarebbe scomparso da un giorno all’altro, ma l’effetto desiderato non è esattamente stato quello che ci si aspettava.

Il risultato finale, purtroppo, è costato a Roger molto dolore e non poche problematiche: la sua pelle ha fatto reazioni bruciandosi, letteralmente, in tutti i punti nei quali gli era stato iniettato il liquido “miracoloso”, lasciandogli a distanza di qualche mese delle orribili cicatrici su tutto il petto. L’iter “post-trattamento” di Roger, come racconterà il ragazzo a Incidenti di Bellezza, gli sarebbe inoltre costato caro: non solo avrebbe sofferto forti dolori, ma avrebbe dovuto continuare a curarsi per quasi un anno affinché la sua pelle non facesse infezione.

Così, a 31 anni compiuti, Roger ha deciso di affrontare le sue paure rivolgendosi al docu-reality Incidenti di Bellezza, capace di risolvere i suoi problemi sul petto una volta per tutte. Tra le tante ammissioni del giovane, anche quella di essersi vergognato per anni del suo petto purtroppo deforme: le cicatrici infatti gli avevano provocato un petto molto rovinato, del quale il ragazzo si vergognava a tal punto da non volersi mostrare in costume nemmeno al mare.

“Ritrovarsi rovinati così dopo un solo trattamento è molto destabilizzante” aveva dichiarato il ragazzo allo show.

Per fortuna tutto è bene quel che finisce bene: non si potranno rimuovere le cicatrici, ma grazie all’intervento degli esperti del programma il tatuaggio del Bulldog di Roger verrà completamente rimosso. Il format, Incidenti di Bellezza, molto famoso negli Stati Uniti così come negli States, è approdato in Italia su Real Time e continua ad essere tra i programmi più di successo della rete.

I Video di TvBlog