• Tv

Cade una funiva sul Mottarone: gli aggiornamenti modificano la domenica tv

L’incidente della funivia tra Stresa e Mottarone modifica il racconto della domenica televisiva con aggiornamenti ed edizioni straordinarie.

UPDATE: 17.12

“Putroppo quello che è accaduto vince su tutto. Questa sarà una puntata ‘a ruota libera’: seguiremo in diretta gli aggiornamenti sull’incidente della funivia con gli ospiti di puntata già previsti”.

Così Francesca Fialdini anticipa i contenuti della puntata di “Da noi… a ruota libera” di domenica 23 maggio 2021, al via dopo il Tg1 delle 17.15 dopo quella straordinaria che ha interrotto Domenica In. Il programma della domenica pomeriggio si trasforma, quindi, in una estensione de ‘La vita in diretta’, mentre Domenica In ha mantenuto la sua struttura intrattenitiva, senza dimenticare la tragedia.

*******

Una cabina della funivia che unisce Stresa al Mottarone, in Piemonte, è caduta intorno alle 13.00 di domenica 23 maggio 2021: i primi, non semplici, soccorsi hanno accertato 9 vittime, morte sul colpo, mentre due bambini sono stati trasportati in eliambulanza in ospedale in situazioni critiche. La notizia ha fatto irruzione nel Tg1 delle 13.30 per poi occupare spazi nel corso della programmazione pomeridiana.

Una prima finestra informativa di una decina di minuti c’è stata in apertura di Domenica Live, intorno alle 14.40. Un approfondimento molto più ampio è stato quello del Tg1, che ha preso la linea da Mara Venier che stava intervistando Pier Francesco Favino per un aggiornamento sulle operazioni di soccorso e sul numero di vittime, oltre a fare un giro di interviste con le principali istituzioni, dal Ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini al Presidente della Regione Piemonte.

Mentre continuano le operazioni di soccorso, si cercano di capire le cause della caduta della cabina: stando ai primi rilievi, l’incidente sarebbe stato causato dal cedimento di una fune, avvenuto poco prima che la cabina raggiungesse la stazione di arrivo al termine di una corsa di una ventina di minuti. La funivia aveva riaperto solo ieri, sabato 22 maggio, dopo la chiusura di marzo 2020 a causa del Covid: l’impianto era statio revisionato e sottoposto a manutenzione straordinaria tra il 2014 e il 2016.

Vedremo se la notizia modificherà altri spazi della domenica pomeriggio. Intanto il bilancio delle vittime sale a 13.

 

(In aggiornamento)

I Video di TvBlog