Home Rai 3 Illuminate 2024, Rai 3: Euridice Axen e le sorelle Fontana nell’ultima puntata del 17 marzo

Illuminate 2024, Rai 3: Euridice Axen e le sorelle Fontana nell’ultima puntata del 17 marzo

Tutte le informazioni sulla sesta stagione di Illuminate, la docu-serie di Rai 3 dedicata alle eccellenze femminili italiane.

17 Marzo 2024 10:12

Illuminate è una serie di docu-film dedicati alle eccellenze femminili italiane, in onda su Rai 3, giunta alla sesta stagione. Le donne del Novecento al centro di questa stagione saranno Nilla Pizzi, Monica Vitti, Suso Cecchi D’Amico e le Sorelle Fontana che saranno raccontate rispettivamente da Martina Stella, Carla Signoris, Anna Ferzetti ed Euridice Axen.

In un racconto che unisce narrazione cinematografica, materiali d’archivio e testimonianze dirette, le quattro attrici-narratrici ripercorreranno il percorso professionale e umano di queste sei protagoniste della storia e della cultura del nostro paese.

Illuminate è una docu-serie prodotta da Gloria Giorgianni per Anele in collaborazione con Rai Cultura, con la regia di Michele Imperio, Marco Spagnoli, Maria Iovine e Luca Brignone.

Illuminate 2024: anticipazioni puntate

Di seguito le puntate, le protagoniste e chi interviene episodio per episodio.

Puntata 17 marzo 2024

Nell’ultima puntata Euridice Axen racconta la carriera delle Sorelle Fontana. Partite da Traversetolo, un paesino della provincia di Parma, Zoe, Micol e Giovanna Fontana sono diventate le artefici di un’incredibile storia di successo, che ha contribuito a far raggiungere alla moda Made in Italy la grande fama di cui gode ancora oggi. Giunte a Roma per caso, appena ventenni, hanno saputo conquistare chiunque con la loro grande abilità sartoriale e lo stile delle loro creazioni, dall’alta società capitolina fino alle più grandi dive di Hollywood: da Linda Christian a Maria Pia di Savoia, da Gina Lollobrigida a Sophia Loren, da Liz Taylor ad Audrey Hepburn, da Jacqueline Kennedy Onassis a Grace Kelly, fino a diventare le costumiste di Anita Ekberg. Axen, il cui sogno da piccola era diventare una stilista, durante un trasloco trova in fondo all’armadio un misterioso abito appartenuto alla nonna e una lettera, indirizzata proprio a lei, che la mette sulla strada delle Sorelle Fontana. Inizia così un viaggio inaspettato e sincero che permette ad Euridice di attraversare non solo la storia d’Italia dagli anni ’30 fino ad oggi, ma anche di conoscere gli esordi e il grande successo delle tre giovani sartine emiliane, chiamate “le tre Fontane di Roma”, fondatrici della Maison Sorelle Fontana, che, tra gli anni Quaranta e Settanta, sono riuscite ad esportare la moda italiana in tutto il mondo. Parallelamente alle sequenze di fiction, passando per le piazze di Roma e visitando l’Accademia di Moda e Costume e la Fondazione Micol Fontana, il racconto si arricchisce anche di materiali di archivio e dei contributi di testimoni illustri come la figlia di Giovanna Fontana Roberta Lami, Presidente della Fondazione Micol Fontana, la nipote Maria Cristina Giusti e la nuora Luisella Rastelli, coordinatrice delle collezioni Fontana; e ancora, Cristina Parodi, Enzo Miccio, lo stilista Guillermo Mariotto, la giornalista e produttrice Matilde Bernabei, l’annunciatrice e conduttrice televisiva Rosanna Vaudetti, il Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana Mario Boselli, il Presidente dell’Accademia Costume e Moda Andrea Lupo Lanzara, la disegnatrice e indossatrice Luisida Caligaris Papa e la giornalista Marina Como.

Puntata 10 marzo 2024

La puntata è dedicata alla prima e unica sceneggiatrice degli anni d’oro del cinema italiano, Suso Cecchi D’Amico, interpretata da Anna Ferzetti. La narrazione prende il via nel momento in cui tutto cominciò: era il 1946 quando il marito, Fedele D’Amico, malato di tubercolosi, viene ricoverato in Svizzera. Suso, rimasta sola ad occuparsi della famiglia, lavora alla stesura del suo primo film, “Avatar”, che sancirà il suo battesimo come sceneggiatrice. Cresciuta fin da piccola in un ambiente culturale molto stimolante – il padre, Emilio Cecchi, era un critico letterario e giornalista tra i più importanti del Novecento, mentre la madre, Leonetta Pieraccini, era una scrittrice e pittrice di successo – Suso era anche una profonda indagatrice dell’animo umano, amava scavare nel profondo e cogliere, nelle più piccole e semplici cose, stimoli e spunti per la stesura delle sue magnifiche storie. Il fatto che fosse donna e che avesse una famiglia da mantenere non fu mai un ostacolo per la sua crescita professionale: riuscì, infatti, a ritagliarsi un ruolo di spicco in un ambiente prettamente maschile e cambiò per sempre l’immaginario del cinema italiano del Novecento, ottenendo numerosi premi e il Leone D’Oro alla carriera nel 1994. Girato a Roma, ricostruendo la casa dove ha vissuto Suso Cecchi D’Amico, il docu-film si arricchisce di materiali di archivio e dei contributi di testimoni illustri, tra parenti, colleghi e amici: il figlio Masolino D’Amico, i nipoti Lorenzo D’Amico e Margherita D’Amico, Ivan Cotroneo, Luca Zingaretti, lo sceneggiatore e regista Francesco Bruni e la Direttrice del Premio Solinas Annamaria Granatello.

Puntata 3 marzo 2024: Monica Vitti

Carla Signoris racconta la grande Monica Vitti, il suo immenso talento e la sua carismatica personalità. Ironica, seducente, mattatrice, unica: Monica Vitti è stata una delle attrici più straordinarie e amate di tutti i tempi. Una fuoriclasse definita da Mario Monicelli il “quinto colonnello della commedia all’italiana” che, con la sua voce roca e la sua innata verve, ha raccontato le inquietudini femminili e rappresentato donne coraggiose, brillanti, anticonvenzionali, stravolgendo per sempre i canoni del cinema e gli stereotipi della bellezza dell’epoca. In questo docu-film Signoris, influenzata dalla lettura dei libri su Monica Vitti, sogna di rivivere una “giornata particolare” della vita dell’indimenticabile interprete, ovvero il 3 maggio 1988, quando il giornale francese Le Monde pubblicò l’errata notizia della sua scomparsa. Un sogno lungo un giorno, vissuto attraverso lo sguardo e le parole di Monica Vitti, in cui si ricostruiscono i momenti fondamentali della sua vita privata e professionale che l’hanno resa un’icona del cinema, unica e indimenticabile, donando ai telespettatori un ritratto intimo e inedito di una donna sincera, vera, curiosa, sempre pronta a trasformare le sue paure in emozioni. Le strade di Roma fanno da sfondo al viaggio nella vita della celebre attrice e, parallelamente alle sequenze di fiction, il racconto si arricchisce anche di materiali di archivio e dei contributi di testimoni illustri del mondo dello spettacolo e del cinema, tra cui Elliot Gould, Carlo Verdone, Sergio Rubini, la giornalista e scrittrice Laura Delli Colli, il regista e compositore Stefano Reali, gli attori Francesco Siciliano e Orsetta Gregoretti, la costumista Nicoletta Ercole, la scrittrice Patrizia Carrano, la sceneggiatrice Silvia Napolitano e il fotografo Gianni Bozzacchi.

Puntata 25 febbraio 2024: Nilla Pizzi

Illuminate Nella prima puntata, Martina Stella, invitata come ospite alla nuova edizione del Premio Nilla Pizzi, intraprenderà un viaggio a Sant’Agata Bolognese e scoprirà una donna, Nilla Pizzi, che non è stata solo un’illustre cantante ma anche una donna che ha viaggiato il mondo, che ha aperto un ristorante ad Acapulco di cui era spesso ospite Frank Sinatra, che ha vissuto una vita intensa, senza mai dimenticare i suoi tanti fan. Nel docu-film, interverranno la nipote di Nilla Pizzi, Maura Fantuzzi, Platinette, Pino Strabioli, il manager Elia Faustini, l’amico e collezionista di oggetti appartenuti alla cantante Matteo Scircoli, il direttore del Teatro Comunale Ferdinando Bibiena di Sant’Agata Bolognese Romeo Grosso, il giornalista e speaker radiofonico Massimo Cotto, la cantautrice Greta Zuccoli e il biografo Enzo Giannelli. Il regista del docu-film è Michele Imperio.

Quando va in onda Illuminate?

La sesta stagione della docu-serie andrà in onda a partire da domenica 25 febbraio 2024, in seconda serata, su Rai 3.

Illuminate 2024: quante puntate sono?

Le puntate della sesta stagione saranno 4.

Illuminate, puntata 3 marzo 2024: Monica Vitti

Illuminate

Nel secondo docu-film di questa stagione, dedicato a Monica Vitti, Carla Signoris sognerà di rivivere una “giornata particolare” della vita della grande attrice, precisamente il 3 maggio 1988, quando Le Monde pubblicò la falsa notizia della sua scomparsa. Mattatrice della commedia italiana, Monica Vitti ha inventato un nuovo stile, stravolgendo i canoni del cinema e gli stereotipi della bellezza dell’epoca.

Nel docu-film, interverranno Elliot Gould, Carlo Verdone, Sergio Rubini, la giornalista e scrittrice Laura Delli Colli, il regista e compositore Stefano Reali, gli attori Francesco Siciliano e Orsetta Gregoretti, la costumista Nicoletta Ercole, la scrittrice Patrizia Carrano, la sceneggiatrice Silvia Napolitano e il fotografo Gianni Bozzacchi.

Il regista del docu-film è Marco Spagnoli.

Illuminate, puntata 10 marzo 2024: Suso Cecchi D’Amico

Illuminate

Nel terzo episodio di questa stagione, Anna Ferzetti interpreterà la figura della prima e unica sceneggiatrice degli anni d’oro del cinema italiano, Suso Cecchi D’Amico, nel docu-film che porta sullo schermo il suo battesimo artistico, quando nel 1946 scrisse il suo primo film Avatar.

Nel docu-film, interverranno il figlio Masolino D’Amico, i nipoti Lorenzo D’Amico e Margherita D’Amico, Ivan Cotroneo, Luca Zingaretti, lo sceneggiatore e regista Francesco Bruni e la direttrice del Premio Solinas Annamaria Granatella.

La regista del docu-film è Maria Iovine.

Illuminate, puntata 17 marzo 2024: Sorelle Fontana

Illuminate

Nel quarto e ultimo episodio di questa stagione, Euridice Axen intraprenderà un viaggio nella storia d’Italia dagli anni ’30 fino ad oggi con gli occhi delle Sorelle Fontana, Zoe, Micol e Giovanna, tre giovani sarte emiliane che hanno dato vita ad abiti dallo stile unico, ambiti e indossati dalle donne più importanti del mondo, lasciando in eredità una visione moderna della moda e della femminilità.

Nel docu-film, interverranno la figlia di Giovanna Fontana Roberta Lami, presidente della Fondazione Micol Fontana, la nipote Maria Cristina Giusti, la nuora Luisella Rastelli, coordinatrice delle collezioni Fontana, lo stilista Guillermo Mariotto, la giornalista e produttrice Matilde Bernabei, l’annunciatrice e conduttrice televisiva Rosanna Vaudetti, il presidente dell’Accademia Costume e Moda Andrea Lupo Lanzara, la disegnatrice e indossatrice Luisida Caligaris Papa e la giornalista Marina Como.

Il regista del docu-film è Luca Brignone.

Illuminate: protagoniste, attrici

Nelle cinque precedenti stagioni, sono state raccontate le vite di Krizia, Margherita Hack, Rita Levi Montalcini, Palma Bucarelli, Oriana Fallaci, Laura Biagiotti, Virna Lisi, Marisa Bellisario, Sandra Mondaini, Alda Merini, Renata Tebaldi, Gae Aulenti, Mariangela Melato, Susanna Agnelli, Marta Marzotto, Fernanda Pivano, Lina Wertmüller, Maria Callas, Franca Valeri e Wanda Ferragamo.

Le attrici-narratrici che hanno ripercorso le loro vite sono state, rispettivamente, Carolina Crescentini, Francesca Inaudi, Caterina Guzzanti, Valentina Bellè, Sabrina Impacciatore, Serena Rossi, Bianca Guaccero, Violante Placido, Lucia Mascino, Claudia Gerini, Serena Autieri, Matilde Gioli, Elena Sofia Ricci, Stefania Rocca, Nicoletta Romanoff, Valentina Cervi, Michela Andreozzi, Silvia D’Amico, Emanuela Fanelli e Anna Valle.

Illuminate su RaiPlay

La docu-serie, oltre che durante la messa in onda su Rai 3, è visibile anche in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. Su RaiPlay, si possono anche recuperare o rivedere le puntate dopo la messa in onda.

Rai 3