Il Cantante mascherato ed il giurato mascherato

Il cantante mascherato da gennaio su Rai1, ecco le ultime indiscrezioni sul programma diretto e condotto da Milly Carlucci

di Hit

L’ultimo venerdì del prossimo mese di gennaio su Rai1 in diretta dall’auditorium del foro italico in Roma prende il via la seconda edizione del Cantante mascherato, la vera grande novità della scorsa stagione tv. Alla guida, sia in video che nei panni di direttore artistico c’è sempre Milly Carlucci che questo format l’ha visto, l’ha studiato e se l’è portato in Italia, esattamente come accadde 15 anni fa con Ballando con le stelle.

La prima edizione di questo spettacolo prodotta in collaborazione con la nota casa di produzione esterna Endemol Shine Italy è stata vinta da Teo Mammucari, nome questo che è stato dato anche in predicato di entrare a far parte della giuria della nuova serie di questo programma. Intanto cominciamo a mettere il cappello su alcuni punti fissi della seconda serie del Cantante mascherato, partendo dagli elementi della giuria che Milly Carlucci ha deciso di confermare in questo delicato ruolo.

Ritroveremo da fine gennaio dietro il banco della giuria della seconda serie del Cantante mascherato l’ottimo Francesco Facchinetti, il bravo presentatore dell’Eredità Flavio Insinna e l’icona della musica leggera ossigenata italiana Patty Pravo. Da qui si parte per completare questo importante elemento del format più innovativo della tv degli ultimi anni.

Si era parlato appunto come innesto nella giuria appunto di Teo Mammucari, ma anche di Arisa (due cantanti mascherati della prima serie, lei ormai entrata nel cast di Amici) ma era circolata pure la voce di un coinvolgimento in questo ruolo del buon Costantino Della Gherardesca. Tutto fumo per ora e niente arrosto. Siamo in grado però di darvi conto di una idea che sta circolando sui tavoli ideativi di questo programma occupati per una parte da dirigenti Rai e per un altra parte da dirigenti e funzionari Endemol,  con in mezzo Milly e la sua fidata squadra di autori.

Idea che consisterebbe nel dotare di una maschera il quarto giurato del programma, per renderlo non riconoscibile prima di tutto ai concorrenti, poi ai suoi colleghi giurati e ovviamente al pubblico della televisione e del web. Vedremo se questa idea prenderà piede oppure no. Molti di voi ovviamente ora vorranno sapere le indiscrezioni sull cast che prenderà parte al programma celato da un costume che ne nasconderà l’identità. Ebbene, tutto ciò sarà segretissimo, per rendere più appetibile il programma, almeno fino al termine della prima puntata.

Anzi, vi diamo un consiglio, diffidate moltissimo dai nomi che usciranno sul web e sui media in genere da qui a gennaio, la maggior parte saranno nomi farlocchi,  questo per far aumentare l’interesse, sopratutto nel mondo del web che vive principalmente di voci, su questa trasmissione. Meditate gente meditate, direbbe il buon Renzo Arbore.