Il bambino con la testa all’ingiù: la vera storia di Mahendra Ahiwar

Chi è il bambino con la testa all’ingiù? Il piccolo Mahendra è riuscito a salvarsi miracolosamente con un’operazione da 12.000 sterline.

Conosciuto come Il bambino con la testa all’ingiù, tornerà questa sera su Real Time Mahendra Ahiwar, il bambino di origini indiane nato con una grave malformazione alla testa e al collo e per questo nato di fatto con la testa all’ingiù, proprio così come l’hanno reso celebri gli autori per la tv.

La storia del bambino con la testa all’ingiù purtroppo è davvero molto complicata. Il piccolo, costretto dalla sua malattia a piegare la testa con non poche ripercussioni su colonna vertebrale e celebrale soprattutto, è nato malformato e i suoi genitori in ristrettezze economiche hanno speso tutti i risparmi per interpellare più di 50 medici specialisti prima di riuscire a capire quale fosse la patologia che affliggeva il piccolo.

La difficile vicenda di Mahendra Ahiwar è così arrivata alle attenzioni della stampa per caso, dopo vari appelli lanciati dalla sua famiglia ultimati con un articolo su di una rivista anglossassone. Sempre per caso, o forse per destino, l’articolo che raccontava la storia de Il bambino con la testa all’ingiù è stato in ultimo letto dall’angelo di cui c’era bisogno: Julia Jones, una giovane mamma originaria di Liverpool che si è immediatamente mossa in rete per aiutare il piccolo.

Julia Jones ha aperto una raccolta fondi online che ha richiamato l’attenzione degli utenti della piattaforma. In poche settimane soltanto una ingente somma di denaro è stata devoluta in beneficienza alla famiglia di Mahendra Ahiwar e solo così il bimbo ha potuto sottoporsi ad una complicata e urgente operazione chirurgica che gli è costata più di 12.000 sterline.

Una raccolta fondi, quella aperta a favore del piccolo, che gli ha proprio salvato la vita. Il piccolo, grazie all’operazione chirurgica, è riuscito a proseguire la sua infanzia nel migliore dei modi, sperimentando finalmente la gioia di poter vivere come un bambino normale. Da You Movies tuttavia apprendiamo che di lì a qualche mese da quella fatidica operazione chirurgica Mahendra Ahiwar sia deceduto a causa di una sofferenza cardiaca particolare.

Purtroppo, in ultimo non è stata la patologia di Mahendra a segnarli il destino ma un adema polmonare che non gli ha lasciato scampo. Per la sua storia più che particolare, per la sua tenerezza ma soprattutto per la sua tragica, ingiusta scomparsa, la storia di Mahendra è ora celebre in tutto il mondo. Per il medesimo motivo lo rivedremo proprio questa sera su Real Time. I sostenitori de Il bambino con la testa in giù continuano a stringersi calorosamente alla famiglia, in un lungo, caldo abbraccio.